domenica 30 dicembre 2012

AUGURI DI BUON ANNO

-->Ci sono momenti in cui ci si sente come un pezzo di ferro incandescente sbattuto su un'incudine e battuto da un pesante llo. Momenti in cui la vita ci pesta come bacchett -->
Ci sono momenti in cui ci si sente come un pezzo di ferro incandescente sbattuto su un'incudine e battuto da un pesante  martello. Momenti in cui la vita ci pesta come bacchette pestano un tamburo. E ne siamo veramente stanchi. Vorremmo riposare e respirare con calma almeno per un po'.
Ma la vita è questa. Un saliscendi di problemi grandi e piccini, risolvibili o insormontabili, alternati ad altri di relativa calma. O di calma apparente. Momenti in cui il respiro esce da noi come il profumo da un fiore.
Purtroppo son momenti brevi. Attimi di serenità che subito si perdono in un marasma di problemi vari. La crisi economica, la perdita di lavoro o l'insicurezza di mantenerlo, le bollette, le tasse, la salute e le code per fare esami...
Speriamo che il 2013 sia meno doloroso da affrontare dell'anno che stiamo per abbandonare. Che ci doni qualche sorriso in più, un po' di lavoro, la salute, i soldi per arrivare a fine mese senza dover fare conti su conti e sapere che non torneranno mai....
Per questo, auguro a tutti quanti un grande enorme e sentito
                                  BUON
                                  ANNO
                                  2013

e pestano un tamburo. E ne siamo veramente stanchi. Vorremmo riposare e respirare con calma almeno per un po'.



1 commento:

  1. A te Myrtilla auguri per questo blog appena nato.Sono sicura che l'anno prossimo si arricchirà di tanti tuoi estimatori. Per tutti noi l'augurio di un anno meno difficile e tanta, tanta salute!Buon 2013!!!!!
    OZ

    RispondiElimina