martedì 1 gennaio 2013

Anno nuovo, nuovi propositi?

Oggi è il primo gennaio 2013. Siamo all'inizio di una nuova avventura.... Sarebbe bello se fosse così, vero? Invece inizia solo un altro anno ma le cose son sempre le stesse. Speriamo che vadano un po' meglio che negli ultimi dodici mesi, però.... beh! Almeno la speranza cerchiamo di coltivarla, altrimenti siam perduti.
Ma non è delle previsioni economico-lavorative del 2013 che voglio parlare. Più che altro voglio farvi una domanda. Visto che è di moda ad ogni fine anno fare progetti per i futuri dodici mesi, voi li avete fatti? Non vi chiedo nemmeno quali possano essere. Semplicemente vorrei sapere se li avete fatti..... mentalmente o carta e penna alla mano.
Io, sinceramente, no! Tanto so già quali potrebbero essere questi progetti e so già come finirebbero.
Proposito numero 1: smetto di fumare.... sì! figurati! Cinque minuti dopo averlo detto me lo son già scordato e pensare che in 365 giorni lo ripeterò almeno una volta al giorno....
Proposito numero 2: lascerò correre; non mi arrabbierò più..... sì! Ri-figurati! fino alla prima occasione. Fino alla prima volta in cui sentirò sparare cavolate o mi sentirò ripetere la stessa cosa per la decima volta elevato alla ennesima potenza..... con annesso il solito "ma io non lo sapevo!"
Proposito numero 3....... non credo che ci sia mai stato.... mi basterebbe, detto con tutta sincerità, raggiungere i primi due obiettivi.
Ah, già! Ma tanto io questi buoni propositi di fine anno non li faccio mai! Perchè? Perchè preferisco non prendermi in giro ben sapendo che son come le promesse dei marinai, presto fatte e presto dimenticate come diceva Mary Poppins. Tanto vale.....
Comunque se qualcuno di voi li ha fatti, gli auguro con tutto il cuore di poterli raggiungere ed essere così soddisfatto di se stesso.
Io da parte mia son già soddisfatta nel sapere che con me stessa sono onesta e non mi racconto frottole.
Buon anno a tutti!

3 commenti:

  1. Cara Myrtilla, non so proprio come hai fatto ad esprimere esattamente il mio pensiero, sei veggente? Anch'io da anni non faccio più buoni propositi per le ragioni che hai spiegato tu.Forse con l'età c'è più disincanto, forse un po' di pessimismo prende il sopravvento, ma cerco anch'io di fare del mio meglio ogni giorno, per il resto....un po' di fortuna aiuterebbe!!!
    OZ

    RispondiElimina
  2. Cara OZ,
    forse è il raggiungimento di una...diciamo certa età... che ci fa vedere le cose diversamente. Che ci fa capire che non sempre i nostri buoni propositi verranno attuati. Che ci fa apprezzare le piccole cose che già abbiamo senza pretendere cose irraggiungibili, al meno adesso. Io credo che quando sarà il momento giusto, quello che oggi ci pare impossibile, si otterrà. Intanto, godiamoci la nostra dignità evitando, almeno noi stesse, di prenderci in giro.
    Sono già tanti quello che lo fanno.....

    RispondiElimina
  3. Il fatto di riuscire a godere delle piccole cose a qualcuno può sembrare mediocrità, per me è una conquista. OZ

    RispondiElimina