venerdì 15 febbraio 2013

Anima persa


Con l'anima persa
mi inoltro in una nebbia iridata.
Densa come dolore.
Colorata come la vita non è.
Con fatica
arranco in sostanza vischiosa
che si appiccica a me
come seconda pelle.
E strina brucia morde ferisce irrita
solletica accarezza.
E lascia infine
la mia anima
ridotta
a brandelli
Myrtilla

Nessun commento:

Posta un commento