lunedì 25 marzo 2013

Il vuoto ho riempito


Il vuoto
ho riempito
con le assenze.
Frammenti di ricordi
Sussurri
Immagini
Sensazioni di un attimo
che tornano
prepotenti
Sempre incomprese
Sempre laceranti
Myrtilla

4 commenti:

  1. Il vuoto ho riempito con le assenze........Myrtilla, mi hai fatto venire un magone!Bella poesia intimista, ma di grande pessimismo.

    RispondiElimina
  2. Forse troppo ho lasciato dietro nel cammino della vita. Troppe persone che vorrei qui, troppi sogni mai esauditi.
    Il percorso che intraprendiamo al momento della nascita è tutto una montagna russa, come al luna park. C'è anche chi affronta più salite e meno discese. Io ho fatto quasi il contrario. Salite da arrampicata a volte, e discese in orridi.
    Non ho grandi rimpianti. Ho forti nostalgie
    Ciao

    RispondiElimina
  3. Non avere nostalgie alla nostra età sarebbe strano,sarebbe come non aver vissuto, ma non dobbiamo esserne travolti.

    RispondiElimina
  4. Vivere di nostalgie o di ricordi non è vivere. E' respirare pur essendo morti dentro. Ci possono e devono accompagnare ma restando ad un passo dal nostro fianco.Senza essere invadenti

    RispondiElimina