giovedì 27 giugno 2013

Stanchezza



Stanchezza infinita che mi accompagni già dalle prime ore del mattino. Dal momento del risveglio sei mia compagna. Mi affianchi nei lavori, nelle mie uscite...quando prendo un caffè... quando mi sventaglio per il caldo afoso di queste giornate estive. Sudi con me sui fornelli accesi mentre preparo pranzo e cena.
Ti corichi al mio fianco quando vado a letto e ti rigiri in contemporanea alla ricerca del lenzuolo fresco che più non c'è. E ti alzi quando io mi alzo per andare sul poggiolo in cerca di un filino d'aria e come me trovi solo calura e sbattiti d'ali di uccelli notturni e voli di pipistrelli instancabili.
Quanto mi costi, stanchezza umidiccia e appiccicosa di un'estate torrida che tra poco tempo rimpiangerò....

2 commenti:

  1. Come hai fatto a mettere una telecamera in casa mia senza che me ne accorgessi? E' proprio così che mi sento quando l'estate ci regala quelle giornate e quelle nottate afosissime!!!

    RispondiElimina
  2. Perchè sono la maga myrtilla....
    Ciiao Oz

    RispondiElimina