giovedì 18 luglio 2013

Filastrocca del sei


C'era una volta in un paese lontano
un animale davvero strano.
Aveva Sei teste e Dodici bocche
Diciotto piedi e Ventiquattro nocche.
Aveva in bocca Trenta dentoni
e nelle mani Trentasei ditoni.
In testa poi, erano macelli
Quarantadue treccine e Quarantotto capelli
E nei capelli portava fermagli
Cinquantaquattro blu e Sessanta vermigli.

C'era un volta in un paese lontano
un maestro con una gomma in mano
Ma non cancellò questi scarabocchi
Eran dei bimbi: la luce degli occhi

Myrtilla

Nessun commento:

Posta un commento