domenica 8 settembre 2013

Ho raccolto


Anni fa, raccolsi una stella cadente.
La presi al volo prima che si schiantasse al suolo e si ferisse.
L'imprigionai tra le pagine della mia vita. Ma deperì. Si spense. Allora aprii la gabbia e le diedi la libertà. Guardinga, uscì. Mi sorrise un poco e prese il volo, allontanandosi per altre anime.
Ogni tanto torna ancora a trovarmi. Si intravede tra le nubi minacciose dei problemi. Fa capolino tra il nero e il grigio della vita. Ammicca e se ne va.

5 commenti:

  1. Ma che bella e che tenera!!! Vorrei che per una volta la tua stella cadente venisse a trovare anche me!

    RispondiElimina
  2. La prossima volta che la incontro te la mando....
    mi pacerebbe anche che ogni tanto, non dio sempre, ma ogni tanto, esaudisse qualche piccolo desiderio.
    Però, ne fa nascere dei nuovi e basta

    RispondiElimina
  3. Io provo ogni anno ad esprimere un desiderio il 10 di agosto, ma sin'ora....Quest'anno poi non ne ho vista neppure una di stella cadente.....aiuto, brutto segno!

    RispondiElimina
  4. Maga... io mi son dimenticata di guardare....

    RispondiElimina
  5. Meglio dimenticarsene che guardare e non vedere,non trovi?

    RispondiElimina