lunedì 9 settembre 2013

Il lunedì dopo....

.... alla grande abbuffate del Festival delle sagre, eco a voi due link per vedere qualche foto.



http://www.lastampa.it/2013/09/09/multimedia/edizioni/asti/nel-pi-grande-ristorante-allapert-nMhbkrUuT2HtbEv0z3H3IO/pagina.html

http://www.lastampa.it/2013/09/09/multimedia/edizioni/asti/i-protagonisti-della-sfilata-delle-contadinerie-9BSxUNdx4jssqQpOjGOckL/pagina.html

Noi siamo andati sabato sera... accolti da una piccola fanfara di ottoni dei Bersaglieri.
Poi........  Farinata alla proloco di Nizza Monferrato, polenta e cinghiale a quella dei Valenzani, lardo macinato, insaporito con erbe aromatiche e spalmato su una fetta di pane casereccio arrostito a San Marzanotto, tonno di coniglio a Serravalle.
Porzioni abbondanti, vino buono, piatti di mais riciclabili. Poca coda perchè alle 18 prendevamo già i biglietti alle varie casse. Abbiamo perfino trovato posto (in piedi) ai tavoli disseminati qua e là nel villaggio delle Sagre.
Quando siamo venuti via, era impossibile entrare in piazza. Alle 21 una fiumana di gente continuava ad uscire dalla vicinnissima stazione ferroviaria.


All'anno prossimo!

Myrtilla

5 commenti:

  1. La fanfara era lì per accogliere voi? Forse per un ex alpino?Eheheh!!!! Che mangiata, mi sarebbe piaciuto esserci!

    RispondiElimina
  2. Oddio! Forse non proprio per acogliere noi... non siamo così importanti! :)) Diciamo però che è sempre un bel sentire. Erano tutti ottoni suonati da Bersaglieri di ogni età, coi capelli bianchi o giovanissimi, in età da ferma.
    L'Inno d'Italia è stato emozionante! Suonto come si deve.
    Myrtilla

    RispondiElimina
  3. Critichiamo spesso il nostro inno perché viene suonato sempre come fosse una marcetta. Eseguito come si deve è tutt'altra cosa!

    RispondiElimina
  4. Beh! Essendo la Fanfara del Bersaglieri... c'era da augurarselo che la sapessero suonare!!!!
    Myrtila

    RispondiElimina
  5. L'ho sentito eseguire anche da un'orchestra sinfonica.....sembrava tutt'altro inno,emozionante come hai detto tu.

    RispondiElimina