martedì 17 settembre 2013

Qualcosa si muove!

Finalmente! Qualcosa si muove nell'ambito della lotta contro la violenza sulle donne in particolare e sulla violenza in famiglia in generale.
Con il nuovo  decreto legge n° 93 del 17 agosto scorso, noto come  "decreto legge sul femminicidio" anche nella mia città si agisce di conseguenza. Finalmente, forse, le Forze dell'Ordine hanno qualche strumento in più per arrestare e punire i colpevoli che massacrano di botte moglie e figli.
Questa notizia è fresca di oggi:
http://www.lastampa.it/2013/09/17/edizioni/asti/femminicidio-primo-arresto-astigiano-dopo-la-legge-in-manette-un-operaio-di-villanova-bW5T2KI7yizdADnpyJWtWN/pagina.html

A dimostrare che se si vuole, qualcosa si può fare!!!!

Myrtilla

Nessun commento:

Posta un commento

Chi commenta su questo sito lo potrà fare solo loggandosi a Blogger o Google. Deve quindi essere consapevole che il suo username resterà inserito nella pagina web e sarà cliccabile. Potrà portare al Profilo di Blogger o a quello di Google+ a seconda della impostazione che si è scelta.
Leggere qui la POLICY PRIVACY