lunedì 28 ottobre 2013

Un mondo parallelo


Ormai, viviamo due vite. Quella tradizionale fatta di sveglie all'alba, di arrabbiature, di corse, spesa, cucina, pulizie, e quella virtuale. Una vita che si accosta per molte ore del giorno a quella reale.
E' fatta di un mondo impalpabile, etereo, a volte anche pieno di dubbi. Corre via web e si chiama social network, blog, forum. Come preferite voi.
Non è tangibile eppure è reale e come l'altra, anche più dell'altra, può dare piacere o nascondere insidie. Certo! Non vedendosi in viso, parlandosi attraverso una tastiera ed un monitor possono nascere fraintendimenti. O peggio ancora, si può incontrare quello che si spaccia per quindicenne quando di anni ne ha tre, quattro volte di più. Si può incontrare il pornografo, il pedofilo.... ma anche persone a modo che sanno discutere di libri, film, politica, attualità, animali. Persone che nonostante la seconda vita on line, hanno una vita loro con lavoro amicizie, simpatie ed antipatie. Insomma.... persone con le quali instaurare un virtuale rapporto di conoscenza con scambi di opinione corretti, discussioni pacificate dalla lontananza e dalla possibilità di scrivere, rileggere e eventualmente limare i toni forti. Sempre che si voglia farlo. Persone con le quali è possibile tutto questo. Persone incredibili con le quali tutto diventa sempice perchè, a istinto, si sente che c'è qualcosa che unisce nonostante la distanza fisica. E' raro, magari, ma capita.
Testimone diretta, sono. Prova vivente. Su un forum ho conosciuto due signore con le quali questo rapporto di amicizia è nato. Punti di vista in comune, esperienze simili. E non so che altro, però... però una di queste amiche l'ho già conosciuta e con l'altra stiamo organizzando per conoscerci di persona. Anche perchè, oltre ai contatti on line sul forum che ci unisce, ci sono email e telefonate. Volete la verità? Ben contenta di averle incontrate. Ancora più felice che le cose siano andate avanti in questa maniera strana e incredibile.
Ma non ci sono solo loro. Anche altri ho avuto modo di conoscere. Persone colte, intelligenti, spiritose. Piene di problemi ma di una dolcezza infinita. Altre con tanta rabbia per come vanno le cose in questo nostro Paese. Con qualcuno di loro intrattengo una sorta di corrispondenza tramite messaggi privati e ci si scambia opinioni varie e magari battute per alleggerire un po' la vita.
Strano vero? In un mondo in cui la realtà stessa sovente diventa finzione, capita che il virtuale diventi realtà. E' vero che non è sempre facile fidarsi e lasciarsi andare. E' vero che a volte su un social network si è come si vorrebbe essere e non come realmente siamo però almeno una possibilità c'è. Al di là di chi mi ha spedito filmini e foto porno o al primo hangout dopo il primissimo ciao di rito mi ha subito chiesto quanti anni ho.... quanti? Tanti... (non ricordo che numero ho scritto) . Sparito.... ma non credo di aver perso molto. Quelli che contano restano.
Myrtilla

2 commenti:

  1. Nonostante la mia non tenera età, mi sono avvicinata a questo mondo virtuale poco più di due anni fa. Non ho quindi molta esperienza in materia. Sono iscritta a due soli forum e seguo quest'unico blog. Si "conosce" tanta gente, ma dopo poco che ci si parla, la scrematura è inevitabile. Al momento ho delle buone conoscenze con cui mi scrivo via mail ed un'amica con cui parlo di tutto. La voglio conoscere al più presto, abbiamo troppe cose in comune e idee simili sulla vita, sulla politica ecc.ecc. Non vedo l'ora di andarla a trovare. Che dici Myrti, io o lei resteremo deluse? E' meglio restare amiche virtuali?

    RispondiElimina
  2. Carissima Maga di Oz, restare amiche virtuali, senz'altro,,, MA.. conoscersi anche di più che senz'altro. Deluse? Non credo proprio!
    Direi che pur non conoscendosi di persona, si può dire che ci conosciamo abbastanza da non correre quel pericolo... a parte forse il fatto di pensare... chissà perchè la credevo più alta! chissà perchè a credevo più rossa... più bionda. Bazzeccole! Pensa solo alle volte in cui ci siamo scritte accidenti se fossimo vicine!
    A prestissimo! Spero! Un bacio

    RispondiElimina