martedì 18 febbraio 2014

Sanremo

Già! Ne parlo anch'io... è il periodo adesso.
Almeno...mi pare che inizi stasera questo benedetto festival della canzone italiana. Sarà! Io lo guarderò come gli anni scorsi... a televisione spenta!
Perdonatemi ma sinceramente è uno spettacolo che non mi attira. Lo trovo anche un po' superato, se volete saperla tutta. Non che non ami la musica, però.. la sveglia al mattino suona alle 6 e chi me lo fa fare di stare in piedi fino a mezzanotte per seguire il festival? A parte il fatto che anche se domani fosse festa, preferirei un buon libro... o magari stendermi nel letto, luce spenta, occhi chiusi e in sottofondo qualche bella canzone della mia epoca ( quella dei Flintstones, più o meno!). Farei sogni beati! Non gli incubi di  quelli che adesso sanno già chi vincerà, chi arriverà secondo, chi sarà il grande escluso... ragazzi! Capisco aver voglia di svagarsi ma prendersela così per un festival musicale!
Poi, tutte queste polemiche che gli girano sempre attorno mi danno anche fastidio. Ne sono diventata allergica. Tutti gli anni ci sono e quindi ritengo che pure quest'anno sarà uguale anche se non ho seguito nessuna notizia. E non voglio seguirla.
A dirvela tutta questa verità, ho visto qualche publicità in tivù ma non mi sono minimamente interessata per sapere chi parteciperà come cantante o come ospite.  So a malapena, se ho capito giusto, chi saranno i presentatori. Altro, nin zo! E non voglio nemmeno sapere!
Buon divertimento comunque agli appassionati. Agli altri sogni d'oro!
Myrtilla

22 commenti:

  1. hihihiih la pensiamo uguale neh ! Io veramente la TV ...l'ho proprio buttata ...ho troppi hobby (se così posso azzardarmi a nominarli) fare lavoretti perlinosi...zappettare in giardino con fiori e ortaggi ...chiacchierare nei blogsss ...e quando mi capita stare semplicemente in giardino e coccolarmi una gatta dei vicini che non disdegna di scroccare croccantini e coccole da me ...insomma Vivere ...stare davanti a quella scatola e come aprire un cassonetto della spazzatura ...ciau e scusa se son troppo schietta !!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Noi, lo "scatolone" ventennale ce l'abbiamo ancora, Serve pochissimo... più che altro è un appoggio per Myrtilla per saltare sulla credenza e dormire. ahahahhahahah! Diciamo che se sta accesa mezz'ora al giorno è già tanto ma solo dopo cena per la nonna. Io leggo, marito e figlia sono al pc.... per quello che trasmettono e già tanto!
      Non siamo patiti della tv e poi, sinceramente, se si vogliono notizie varie, se si vogliono sentire diverse campane, è meglio il web. Almeno i vari siti non fanno come i tre telegiornali rai che pur di tendenze politiche diverse presentano tutti lo stesso identico servizio.
      Ciao senza pensieri!

      ps niente paura! Meglio la schiettezza che la falsità!!!! Un abbraccio

      Elimina
    2. Eh ti capisco, certo per Myrtilla è importante avere una rampa di salto così si tiene giustamente in allenamento :D hehehe !! Ed è vero ultimamente se voi avere delle notizie veritiere nel web devi andare ed anche lì devi comunque spulciare perchè c'è tutto e di troppo, pure emerite fesserie ! Ricambio l'abbraccio coccola per me la Myrtilla ...la biricchina !

      Elimina
    3. Certo, senzapensieri, Non bisogna mai prendere per oro colato tutte le informazioni da cui siamo bersagliati soprattutto sul web. Scegliere.... pensare... ragionare e poi scegliere di nuovo. Mai fermarsi alla prma versione.
      Un saluto caro. Myrtilla ringrazia delle coccole. Ciaoo

      Elimina
  2. Io invece vorrei vederlo ma mi è impossibile... pensa! Un tempo lo seguivo, mi piace molto la musica e quella italiana moltissimo. Da quando sono mamma la televisione è monopolio di mia figlia.....e giù con tutti i cartoni della Disney a ora di cena...stasera per esempio abbiamo Red e Toby...quindi niente San Remo.
    Vabbè....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pinkg i cartoni della Disney sono bellissimi!!!!
      Bacio a te e bimba!

      Elimina
  3. A me non piace per niente :/ ogni anno -come hai detto- ci sono così tante polemiche: ma come si fa? Spero che almeno vinca una canzone carina perché quella poi ce la sentiremo in radio ogni santo giorno XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Francy, le polemiche sono quelle che danno più fastidio! Fanno perdere interesse alla competizione vera e propria. Sono troppe e surclassano di gran lunga la musica. A quel punto.... un cd!
      Ciao carissima

      Elimina
  4. Nemmeno io lo seguirò, come non l'ho seguito gli anni scorsi. Non sono un'amante della canzone italiana e trovo che sia uno spettacolo di basso livello!
    In generale guardo molto poco la televisione: molto meglio internet!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Koko pi, idem come te! Mi piace la musica ma preferisco ascoltarla. Vederla no! Non ci riesco!

      Elimina
  5. Ciao bella arrivo da Kreattiva, non mi piace sanremo ma mi piace un sacco il tuo blog e sono la tua nuova follower. Ti aspetto:
    http://redecoratelg.blogspot.com.es/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Maria Dolores, ti ringrazio molto sia della visita che della iscrizione.
      Adesso vado a vedere il tuo blog.
      Un abbraccio

      Elimina
  6. Dice Francesca Vergerio
    Patricia!! Giusto giusto in linea con il mio pensiero!!
    http://secondascelta.blogspot.it/2014/02/sanremo-specchio-di-unitalia-fieramente.html

    RispondiElimina
  7. Dice Roberta Vianale su g+

    la penso come te. Ciao<3 Patricia

    RispondiElimina
  8. Dice Antonio swu g+

    D'accordo Patricia...ci sono centinaia di canali TV e un telecomando fai quello che vuoi.....poi mi sono profondamente antipatici sia Fazio che la Litizetto....ciaoooooo e buongiorno...

    RispondiElimina
  9. La mia risposta a tutti e tre i commenti

    Ciao a tutti, scusate ma oggi g+ fa girare le scatole! Non riesco a fare niente... nemmeno rispondere al post.
    Io, per carità, rispetto le idee altrui e lascio libertà di scelta a chiunque però... già non amo troppo la televisione. E il telecomando di cui parla Antonio è sempre in funzione e a furia di zapping magari una volta al secolo si è anche fortunati e si capita su qualcosa di decente.
    Il festival poi non l'ho pù visto da almeno trent'anni. Da quando morì mia nonna che come si suol dire mangiava pane e televisione. Ci sono tante cose più interessanti da fare per conto mio. Interessanti, distensive, istruttive.. c'è la scelta. Ognuno fa la sua. Anche una bella passeggiata al chiar di luna... ok, piove ma di chiari di luna in questo periodo ce ne sono tanti....
    Buona pomeriggio a tutti. Grazie dell'attenzione

    RispondiElimina
  10. Antonio da g+


    Prego Patricia...mi trovi completamente d'accordo....poi senza guardare S.Remo non è morto mai nessuno....anzi....ciauuuu

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
  11. Ciao ^_^
    Io ho smesso di guardare il festival da tempi ormai immemori.. A parte che le canzoni vabbè..non mi piacciono quasi mai.. Ma i conduttori?..Ormai Fazio e la Littizzetto hanno avuto, lei poi non la sopporto più, e mi sembra davvero scandaloso il fatto che lei prenda come compenso in una settimana di stupidaggini che dice più di quello che prende Obama in un anno. Cioè ho detto tutto..
    Abbasso il festival.. Baci ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Marilisa, di cose vergognose ce ne sono tante. Troppe! E' la vergogna che manca! E parlo di quella bella spessa. Quella che ti fa sentire un verme di fronte agli altri. Io non discuto nè i presentatori nè i cantanti anche se taluni a pensarci mi fanno un po' ridere (parlo di quelli d'annata che, finiti nel dimenticatoio vanno a Sanremo per ritornare in auge). Discuto di tutto l'insieme. Tutti i soldi spesi per 5 giorni di manifestazione: compensi presentatori, ospiti, cantanti.... Non discuto nemmeno di chi lavora dietro le quinte perchè tutti hanno bisogno di lavorare, dai tecnici delle luci a chi spazza il palcoscenico, E' tutto il resto che mi dà fastidio.
      Tutto quello sguazzare nella cattiveria, nella ripicca, nei pettegolezzi da taverna malfamata.... oltre a tutti i soldi ovvio.
      Forse le canzoni, se restassero canzoni e non diventassero semplice spettacolo si salverebbero pure. Ma che ritornino ad essere quelle che in un festival canoro contano.
      Ciao e grazie!

      Elimina
  12. A me non dispiace, sono sincera. Ma preferisco di gran lunga soffermarmi qui, tra i blog che seguo, a chiacchierare di cose nostre ^_^
    Tanto del festival sapremo tutto nei prossimi mesi, visto che le polemiche iniziano un mese prima e terminano a metà estate ...hihihi...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Carla, anch'io preferisco curiosare tra i vari blog. Farmi due chiacchiere, dure risate o riflettere su quanto letto. E' decisamente più interessante e coinvolgente.
      Un abbraccio

      Elimina