sabato 1 marzo 2014

La vita


La vita è una tavola imbandita. Prelibatezze e schifezze che si alternano con costanza micidiale. Una volta una, una volta l'altra.
Il problema non è dover mangiare anche le schifezze insieme alle cose buone. Finchè ce ne presentano un cucchiaio ogni tanto si può fare. Si fa. Si chiudono gli occhi e si ingurgita senza nemmeno respirare. A volte. Il problema è quando ti riempiono un grande piatto e pretendono che tu lo finisca in poco tempo. E non col cucchiaio. Col mestolo. Così... mestolata dopo mestolata....
Allora sì, che le schifezze diventano veramente indigeste.
Loro... loro chi? Chi volete voi, secondo le vostre fedi e culture e credenze e convinzioni. Dio, Allah, Manitou, il fato, il destino, la casualità.... Giove.... a voi la scelta.
Myrtilla

2 commenti:

  1. Che dire? Mi auguro che nessuno debba ingurgitare tante schifezza tutte insieme! Lo so, è pura utopia, ma pensare alle ingiustizie della vita fa molto male!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io lo spero di cuore, maga, ma tu sai come è la vita. A volte, ti lascia tranquilla per un po' e poi ti presenta un conto esorbitante. E dopo, magari, di regala di nuovo un poco di tranquillità... è così.. a fasi alterne!
      Prendiamola come viene...

      Elimina