giovedì 3 aprile 2014

Forse ci siamo 2




Pesco



Violette




Pero




Narcisi




Una varietà di narciso: la più bella che ho




Forsitia

15 commenti:

  1. Bellissimi!!! Grazie per questi tuoi post così "strabordanti" di natura!

    Maira

    RispondiElimina
  2. Che bellezza! solo a vedere le foto mi sembra di sentire i profumi... :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Peccato essere raffreddata inq uesot momento.... Spero che mi passi per la fioritura del glicine.... io amo immergere le mani nei fiori profumati e negli aromi tipo menta, lavanda, melissa... mi faccio certi sniffate!!!! :))))))
      Ciao carissima

      Elimina
    2. Scusa gli errori ma sto usando il vecchissimo pc della figlia e non lo capisco granchè... pure parecchi tasti mancano.... volevo dire in questo momento...

      Elimina
  3. Risposte
    1. Ciao Claudia, grande, non proprio. Incolto sì ma ci vuole tanto tempo che non abbiamo. Diciamo però che i fiori sono una delle mie passioni e continuo a far piantini... prima o poi, ci faremo imprestare la terra dal vicino... :)))
      Ciao

      Elimina
  4. Ma che meraviglia *__* soprattutto il pesco

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ssssì, Francy. E' bellissimo!!! Oltretutto è nato per conto suo in un posto infame, tra una siepe ddi lauroceraso e dei blocchetti di cemento... quelli che contengono le aubretie viola e bianche... Spazione ha proprio poco, però... visto che ha tutto questo coraggio...merita di vivere!!! E poi fa delle pesche favolose!!!!

      Elimina
  5. Che bello il pesco! Io e mio marito siamo indecisi se metterne uno in giardino perché ci hanno detto che è una pianta molto delicata...
    Però a vedere il tutto viene davvero voglia! Se poi dice che è pure nato per conto suo...wow!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao koko. Diciamo che bisogna trattare per la bolla, altrimenti cadono tutte le foglie e poi seccano i frutti. Diciamo che noi non diamo niente! Quello che produce prendiamo ma almeno la nostra frutta sa effettivamente di frutta.
      Questo pesco è nato in una striscia di terra larga quaranta centimetri e lunga, blocchetti di cemento per muretto a secco da una parte e siepe di lauceraso dall'altra. Infatti è storto. Visto il suo coraggio e la voglia di vivere che dimostra però, lo rispettiamo e non lo togliamo.
      Nato per caso, sì, come i noci e i susini. Grazie alle gazze, ovviamente!
      Ciao bella

      Elimina
  6. W la primaveraaaaa ^_^ gioia, profumi colori...www

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, Carlina... VIVA LA PRIMAVERA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
      Ciaooooo

      Elimina
  7. Il giardino sarà pure incolto (come dici a principessa claudia) ma è un giardino felice! Guarda che roba ti tira fuori...e pure di sua iniziativa (pesco)!
    Complimenti! E immagino che i colori saranno ancora più incredibili dal vero...
    Baci ♡

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio pinkg... diciamo che è un giardino felice nel senso che lo lasciamo libero di fare quello che vuole! Purtroppo il tempo e le forze non ci sono più come una volta e quindi.... in primavera abbiamo i fiori, in estate la savana africana.... con l'unica differenza che gli animali più feroci sono i gallini... ops! volevo dire i galletti!
      Ciao bella! Un bacio

      Elimina