giovedì 10 aprile 2014

Io abito qui


Io abito qui. Nel nulla. In un profondo vuoto pieno di cieli azzurri e nuvole errabonde che incorniciano Alpi e Appennini o li nascondono. Secondo come gli gira.
Un vuoto fatto di boschi, ciliegi selvatici in fiore, glicine invasivo che soffoca un vecchio cipresso. Di alberi secchi. Di noccioleti.
Di gelsi statuari con chioma da medusa. Rami arzigogolati come difficili pensieri. Contorti come la vita. Di meli cotogni rinselvatichiti. Di biancospini ormai sfioriti. Di pini solitari che svettano a cercar l'orizzonte. Di prati verdi d'erba e gialli di fiori, brulicanti di vita sotterranea e rasoterra. Capelloni ancora per un mese e poi saranno maggengo.
Myrtilla











17 commenti:

  1. che magnifiche foto e che paesaggi....a me sembra molto rilassante a te no??
    Buona giornata
    Amelina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Amelina. Rilassante lo è.... a volte anche troppo. Confesso che quando vado in città mi piace sempre e vorrei starci di più. Abitarci.... magari d'inverno con la neve perchè qui è un disastro. D'estate no! Meglio qui senz'altro.
      Ciao

      Elimina
  2. Sembra un sogno ciò che hai intorno!

    Maira

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Maira. In questo momento ho le finestre aperte e ci sono gli uccellini che cinguettano e le rondini che svolazzano davanti alla finestra.Sì! E' un sogno, adesso... quest'inverno molto di meno.... sarà che io odio inverno e freddo e neve....
      Ciao stellina

      Elimina
  3. Risposte
    1. Grazie Cavaliere, però come dice Maga di oz più in giù, bello dalla primavera all'autunno. D'inverno moooolto di meno. Almeno, per me!
      Ciao

      Elimina
  4. Tutto magnificamente incantevole!!!!
    Buona serata Nadia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Nadia. è vero però ogni cosa ha il suo lato negativo. Oltre a quello, cioè boschi e prati, qui non c'è altro. Nemmeno un negozio... bisogna per forza di cose andare in paese o in città... e in auto perchè di mezzi pubblici nemmeno a parlarne..
      Ciao

      Elimina
  5. Che posti meravigliosi, come ti invidio. ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ehi, Nick.... non invidiarmi troppo.... vedessi d'inverno quando nevica.....

      Elimina
  6. Capisco benissimo il tuo stato d'animo. Questi posti, come è chiaro dalle tue belle foto, sono magnifici dalla primavera all'autunno, ma d'inverno forse troppo solitari. Purtroppo il luogo ideale per viverci non è alla portata di tutti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Poi tu hai visto di persona..... una lunghissima passeggiata e di auto nemmeno una... no, forse una erra passata....
      Diciamo che bisognerebbe svernare in città e poi qui venirci dala primavera all'autunno.... per me andrebbe anche bene ma al marito.... non credo proprio.
      Ciao

      Elimina
    2. Sì, ho visto. Ho visto un posto meraviglioso dal punto di vista naturale, ma d'inverno un po' di movimento non ci starebbe male, vero Patri? Chi ne ha troppo e chi poco, non c'è giustizia a questo mondo! : ))

      Elimina
  7. Quello che vedo non è nulla è tutto..lo trovo magnifico!!!! Ciao^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Vivi, silenzio c'è, a parte qualche trattore. Se capiti al momento giusto incontri daini e volpi.... ci sono ricci e picchi con la testa rossa.... c'è il tasso però non c'è altro.
      Diciamo che in ceti momenti mi sembra una bella prigione senza sbarre...

      Elimina
  8. Viviamo, per aspetti diversi, in due prigioni dorate? Bacioni.

    RispondiElimina