giovedì 1 maggio 2014

I giardini pubblici

Non sono foto stupende. Al solito, direte voi ma io sono una fotografa da quattro soldi...
Sono state fatte col cellulare il 24 aprile alle 18.30.






Le tartarughe d'acqua della specie Trachemys scripta e Trachemys scripta elegans





















Guardando verso l'alto.
Il cielo dietro ad un soffitto di rami e foglie di ippocastani e cipressi secolari





Pawlonia in fiore. E' una pianta che è stata sistemata in quest'angolo dei giardini durante la loro  preparazione. Risale al 1875!!!!!!!!









Myrtilla

4 commenti:


  1. Purtroppo molte città hanno pochi parchi pubblici e speriamo in un’inversione di rotta.
    Saluti a presto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Cavaliere. In Asti per fortuna ce ne sono parecchi. Magari non troppi grandi ma abbastanza ben tenuti. Questo nelle foto è quello pù vecchio in quello che anticamente era il cnetro della città.
      Ne sono nati molti altri in altre zone più periferiche. Mi pare anche di averne già parlato di altri.
      In uno vicino al nuovo ospedale, due inverni fa addirittura avevamo visto lungo il Rio Crosio che lo attraversa unn airone grigio e due germani, maschio e femmina.
      Solo che nel tempo in cui abbiamo cercato di fare una foto, sono volati via.
      Buon primo maggio

      Elimina
  2. Belle foto, dai, non ti sottovalutare! E complimenti alla tua città, mica male sti giardini pubblici! 1875 !!!! Straordinaria e preziosa :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio pinkg ma non sono troppo belle. Sono fatte col cellulare... sono controluce... sono imbranata e basta!!!!!!
      Quanto a giardini, invece, adesso sono abbastanza ben tenuti. Ben curati. Come qunado era bambina io... tanti secoli fa!!!!!!! Ci sono ancora gli ippocastani di allora.... e quante castagne d'India ho raccolto per giocarci quando mia nonna mi ci portava!!!!!! Allora però nel laghetto c'erano i cigni. Oggi ci accontentiamo delle
      tartarughe d'acqua, di merli, gazze, ghiandaie e piccioni...
      La cosa buona è comunque che ogni tanto, abbastanza sovente diciamo, nella notte fanno un po' di pulizia.... tossici e spacciatori spariscono per un po'.Quando tornano, nuova retata delle forze dell'ordine e tutto torna come prima.
      Ciao ciccia!!!!

      Elimina