sabato 14 giugno 2014

Tuoni

Il cielo è diventato improvvisamente scuro.  La notte è come calata da un momento all'altro.
Fredde gocce incominciano a cadere picchiettando con forza sul marciapiede.
La gente si mette a correre. Quasi nessuno ha un ombrello.
Asti ha pochissimi portici. Stranamente agli angoli delle vie  non ha nemmeno i soliti venditori ambulanti abusivi.
La pioggia rinforza. Non è ancora un diluvio ma presto lo diventerà. Tuoni e lampi strappano il cielo. Illuminano la precoce oscurità. Rombano rotolando sordi e insistenti. Forti. Fragorosi.
Entriamo in kebaberia. Tempo di attesa dieci minuti.
Usciamo che è ancora buio. Più di prima forse ma non piove più. Forse riusciamo ad arrivare all'auto senza bagnarci.
Eccola! E' parcheggiata. La apriamo, posiamo le borse, saliamo e ricomincia a piovere. Dopo dieci chilometri smette.
A casa arriviamo praticamente asciutte.
Una volta in casa, si aprono le cataratte. Sembra che oltre alle zanzariere scendano le cascate del Niagara. Cinque minuti ed è tutto finito. Poi ricomincia. Nuovi tuoni. Nuovi lampi. Contiamo.  Dicono che dopo il lampo si deve contare fino all'arrivo del tuono per sapere quanto è distante il temporale. Arriviamo a sette. Settecento metri. Poi seicento Cinquecento. Si allontana. Non piove più.
Mezz'ora dopo ricomincia. E' il primo temporale estivo.
Myrtilla

6 commenti:

  1. Buona descrizione.
    E questo temporale è stato a...? (Nord Italia, oggi?

    Buona sera, da Barcellona.

    podi-.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Podi, piacere di conoscerti e grazie per la visita.
      Il temporale è iniziato nel tardo pomeriggio di ieri. Ha continuato a piovere per tutta notte e anche ora. Ogni tanto tuona in lontananza.
      La località è il Nord Italia, in Piemonte, più precisamente Asti.
      Ciao e buona domenica.

      Elimina
  2. Da google +

    daniele medardo

    +Patricia Moll sei stupenda. Hai fatto poesia grazie alle previsioni meteo...che dire..suberbo spaccato di quotidianità scossa da un guizzo estemporaneo di vita. Un bacio da Roma, città festajola per antonomasia, a te in quel di Asti che noi romani viviamo, nell'immaginario, come un invito al brindisi e alla serena


    Patricia Moll

    Wow! Daniele! Mi fai arrossire!!!!! :))))
    Grazie infinite! Roma festaiola e Asti più sonnolenta ma si sa che noi piemontesi siamo i bugianen (quelli che non si muovono). Menomale che ogni tanto Bersaglieri Alpini coi loro raduni nazionali ci danno una scossa.
    Ciao carissimo. Buon a domenica!

    RispondiElimina
  3. Da google +

    podi -.

    Buona descrizione!
    podi-.


    Dolce Arcobaleno

    Hai colto l'attimo secondo me, bello e poi Myrtilla e Herrmione che nomi particolari ! :)

    Patricia Moll
    16:39




    Grazie ragazzi!

    ps Myrtilla è la gattina. Hermione è la maghetta di Harry Potter... praticamente possiede quella bacchetta magia che a me farebbe tanto comodo....... a me... a tutti!
    Ciao

    RispondiElimina
  4. Un tempo i temporali estivi erano violenti ma rapidi, ora si ripropongono per giorni causando danni che non siamo preparati a fronteggiare, ma questo è un lungo discorso. Le tue descrizioni sono sempre precise, mi sembrava di essere lì con te.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Maga.
      Ma forse è che i temporali più violenti o meno sono uguali dovunque.
      Come dici tu, però, adesso non finiscono più, mannaggia!!!! E il nostro sole? Il nostro caldo?

      Elimina