domenica 27 luglio 2014

Temporale

Si alza  il vento. E' freddo.
C'è rumore di pioggia ma la pioggia non c'è.
Eppure questo tac tac sui coppi...
ma le rondini volano ancora in alto. Difficile che piova.
A sud, nuvoloni neri avanzano veloci, Il garage e le case ogni giorno fanno da barriera all'orizzonte, non riescono a fermarle.
Il cielo pare un enorme pentolone capovolto e ribollente di acqua sporca. Molto sporca. Schiuma grigiastra i margini delle nubi che si accalcano uno sopra l'altra. Come ressa umana all'apertura di un  negozio di scarpe  il primo giorno di saldi.
Un lampo. Un tuono. Temporale si avvicina. E ancora e ancora... luci sfarfallanti e boati.
Lampi dividono le nubi illuminandole di striature incandescenti gialle. Poi bianche.
Sono le cinque del pomeriggio di mercoledì 23 luglio.
Eppure è notte!
Le persiane sono chiuse. Entra l'acqua in casa.
Abbiamo messo un golfino. Si è rinfrescato.

Ma, l'estate, quest'anno, dove è finita?
Myrtilla



5 commenti:

  1. Risposte
    1. Ciao Claudia. Prima la primavera ora l'estate.... mah! Quest'inverno metteremo i sandali?

      Elimina
  2. ...io sono sempre senza parole... tu usi le parole come fossero pennellate su una tela <3
    comunque... RIDATECI L'ESTATEEEE, HEY, LASSUUUUU'!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    2. Ciao Carlina! Grazie infinite!!!!!!! Smack!!!!!

      mi unisco a te, però... E-STA-TE E-STA-TE E-STA-TE!!!!!!!!!!!

      Qui c'è un ventaccio e minaccia di nuovo temporale.... che due OO!!!!!!

      ps cancellato perchè mi è partito il ditino prima che correggessi...... brutto errore... :)))))

      Elimina

Chi commenta su questo sito lo potrà fare solo loggandosi a Blogger o Google. Deve quindi essere consapevole che il suo username resterà inserito nella pagina web e sarà cliccabile. Potrà portare al Profilo di Blogger o a quello di Google+ a seconda della impostazione che si è scelta.
Leggere qui la POLICY PRIVACY