sabato 30 agosto 2014

Arcobaleno

Il temporale lava l'aria.
La pulisce. Come una brava casalinga solleva i granelli, li intrappola nel cencio e poi li butta, il temporale solleva le goccioline di umidità e le riordina.
Il temporale rinfresca.
Come una limonata ghiacciata in piena afa. Toglie l'arsura dalla gola.
E quando finisce, ci lascia un sorriso.
Myrtilla



























Per gentile concessione del marito!  :))))

11 commenti:

  1. Che meraviglia, sia le parole che la foto.

    RispondiElimina
  2. Risposte
    1. Vero, Annalisa. Il cielo che finalmente torna a sorridere dopo l'arrabbiatura!

      Elimina
  3. DA g+

    Annalisa Scassandra

    racchiudere l'arcobaleno in un banale fenomeno fisico di rifrazione della luce sembra impossibile: a volte la scienza toglie la magia.

    Patricia Moll
    +Annalisa Scassandra grazie Annalisa. Hai ragione! La scienza è la scienza però.... però la magia di certi momenti, di certe visione.... è impagabile

    RispondiElimina
  4. Risposte
    1. Ciao Robby. Sì, dopo un bruttissimo temporale è uscito quel bellissimo arcobaleno. Anzi, quei due arcobaleni perchè se guardi bene alla destra ce n'è uno più sfumato!

      Elimina
  5. Adoro i temporali.Può sembrare una cosa strana ma li adoro.Amo la quiete che ne viene dopo,quel bel venticello che rinfresca l'aria :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anima romantica, Dafne!!!!!!
      Un bel temporale, dolce compagnia, unbuon bicchier di vino..... sì, va beh!!!|! Lasciami sognare!!!!!
      :))))))

      Elimina
  6. Il sorriso che viene a dire "l'ho fatto bene!"

    Ciao,
    podi-.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao podi.
      Sì, il temporale ha potuto sorridere perchè aveva proprio pulito bene l'aria.
      Ciao, Patricia

      Elimina