sabato 9 agosto 2014

Arthur Schopenauer



I pensieri messi per iscritto non sono nulla di più che la traccia di un viandante nella sabbia: si vede bene che strada ha preso, ma per sapere che cosa ha visto durante il cammino bisogna far uso dei suoi occhi.

Arthur Schopenauer

2 commenti: