domenica 3 agosto 2014

Immagina


Immagina
lo spazio profondo,
quel nero infinito
che tutto circonda.
Immagina
di volare
nel suo vuoto.
Di perderti
nella sua grandiosità.
Pensalo
come un cuore immenso
che palpita
e sogna
e vive.
Pensalo
come un Dio
munifico e benevolo
che abbraccia
il mondo;
che con miliardi di sorrisi luminosi
ci consola
sopportando la nostra umana
imperfezione.
Myrtilla

4 commenti:

  1. sei una donna molto sensibile, bastano poche righe o una poesia più lunga come questa e si capisce subito, bacione cara pat!
    Flò

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Flò, mille grazie e un bacione!

      Elimina
  2. Bella . Profonda, complimenti patricia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Tiziana.
      Grazie infinite! Un bacione!

      Elimina