sabato 30 agosto 2014

Autunno viene


Macchie dorate cadono dalle querce.
Dondolano alla musica di un vento
che solo loro odono.
Senza fretta,
dolcemente.
Si divertono
in un girotondo eterno
e mi pare di sentirle gridare
d'allegria.
Una, quella più grossa,
si perde in un vortice sempre più veloce.
In larghe spirali
inizia la sua giostra.
Prende velocità
Allarga e allarga le volute
e scende,
leggiadra paracadutista
colorata di linfa morente.
Sotto a questi alberi,
imberbi e vetusti,
profumo intenso di legno antico,
ancora non è pioggia.
Sono soltanto le prime gocce dorate
che preludono lo scroscio d'autunno
di foglie.
Sono le prime lacrime di vita che muore
per tornare alla vita.
E'
il pianto dell'albero.
Ogni autunno.
Sempre uguale.
Myrtilla

3 commenti:

  1. Da g+
    community Amami più che mai, love poetry

    Luca Morabito

    +Patricia Moll veramente molto bella. 

    Patricia Moll

    Ti ringrazio +Luca Morabito :)

    Ximi Blogghidee

    +Patricia Moll
    ciaooo, benvenuta non potevi fare entrata migliore :D 


    Patricia Moll

    +Ximi Blogghidee sono un po' megalomane!!!!!! :))))

    RispondiElimina
  2. Ma è Meravigliosa! Autunno che danza tra le tue parole... Adoro l'Autunno, e stamattina ci volevano i tuoi versi per carburare un pò :))
    Lunga assenza, ma al ritorno un giretto (per il momento) veloce tra i tuoi post calorosi e di cuore, ci voleva... E non potevo imbattermi di meglio che nel tuo stupendo Autunno...

    A presto e buona giornata :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, bentornata!!!! Ho visto che hai fatto vacanze lunghe... :)))) Ma adesso che ci sei... scrivi, eh...mi raccomando!!!!! Voiglio leggerti!!!! :))))

      Grazie per i complimenti! Ciao e un bacione!

      Elimina