mercoledì 3 settembre 2014

Son passati trent'anni




 "Non spero certo di catturare gli assassini a un posto di blocco ma la presenza dello Stato deve essere visibile, l'arroganza mafiosa deve finire".

Carlo Alberto Dalla Chiesa

Purtroppo mafia e complici vari hanno "finito" Lui.
E con lui, chi non c'entrava e chi lavorava onestamente.
Myrtilla



Generale Carlo Alberto Dalla Chiesa
Emanuela Setti Carraro, la moglie
Agente Domenico Russo
























Immagine presa dal web

2 commenti:

  1. Sembra ieri che sentivo la notizia dalla radio. Ero stata a Palermo da poco...mi era piaciuta quella città...non capivo bene cosa fosse la mafia! Forse quel giorno l'ho capito.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già!!!!
      Bellissima deve essere la città, piena di storia antica e monumenti. Deliziosa la cucina e grande l'ospitalità perchè i siciliani che ho conosciuto io sono grandi persone. Affabili, cortesi, disponibili. Di grande spirito e compagnia.
      Purtroppo c'è anche il rovescio della medaglia. Come in ogni cosa, d'altronde ma quando si parla di mafia... si sa già come stanno le cose!

      Elimina