martedì 21 ottobre 2014

Il tempo

Il tempo è tiranno e scorbutico. Pretende da noi il possibile e l'impossibile. Sovente anche di più.

Il tempo è balzano. A volte veloce come un bolide di formula uno, altre lento come una lumaca con le artrosi.
Lunga può essere l'ora ma veloce è la giornata, se ti volti a guardarla.
E così il tempo passa. Natale, Capodanno, Carnevale, Pasqua, le ferie.
E siamo di nuovo daccapo.
Un po' come l'oggi che è nato alle prime ore del giorno e finisce alle ultime della notte. E diventa domani per tornare oggi.
Già! Ma perchè perderlo? Perchè perdere l'occasione di viverlo?Myrtilla

12 commenti:

  1. Intanto è figo che tu abbia scandito il tempo con... LE FESTE^^

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Miki, forse perchè le feste sono... riposo????? Agognato riposo direi... :))))

      Elimina
    2. O perché sono semplicemente bei momenti^^

      Moz-

      Elimina
    3. Anche, Miki... ma soprattutto,.... SI BUTTA VIA LA SVEGLIAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA

      Elimina
  2. Quanto condivido quel che scrivi...sono in un periodo in cui il tempo non riesce a passare. E, quello che è passato, non riesce a farmi dimenticare...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao carissima, il tempo è un lazzarone in fondo. Fa sempre quello che vuole lui incurante di noi e dei nostri desideri.
      Anche se pesante, cerca di fregartene del tempo. E tieni sempre stretta la speranza che le cose vadano per il verso giusto. Quella non ti deve mai mancare!
      Un bacione grande!

      Elimina
  3. Per questo ho abbandonato l'orologio! Mi sembrava che mi prendesse in giro...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    2. Capita anche quello. Fortunata.
      Così come pare, a volte, di essere controllata dal tempo che ti mette fretta

      Elimina
  4. Il Tempo...non sempre è nostro alleato.

    RispondiElimina
  5. Da g+

    Alf Bianchi

    Il tempo é relativo.....mi ha sempre affascinato l'idea che,per esempio,la luce che vediamo provenire da una stella in realtá sia stata emessa milioni di anni fa.....oppure una cosa che pare banalissima come contare,se conti da uno a un miliardo rispettando un numero per secondo ci vogliono 32 anni,senza interrompere MAI.....pare incredibile,ma.....in realtá non é importante il passare del tempo,ma COME lo passiamo,la vita é fatta di momenti,e sta a noi rendere il momento successivo migliore di quello appena passato.....ciao,Patricia!


    Patricia Moll

    +Alf Bianchi Ciao carissimo.
    Infatti! Ha lunghezze variabili a seconda del nostro umore, di quello che stiamo facendo, se ci piace o no...
    L'unica è vivere i momenti. Prenderli cosìì come sono. Divertirsi quando sono felici e allegri e piangere se è il caso negli altri. Tanto lo sappiamo che la vta è un saliscendi continuo. Su giù, giù su....
    E da una parte, per fortuna! I momenti neri passano e quelli belli si godono di più!

    ps 32 anni per contare .....? Mamma mia!
    E' meglio che non incominci nemmeno.Non so se ho ancora trentadue anni davanti.....
    Ciaoooo

    RispondiElimina