mercoledì 15 ottobre 2014

Io, questa Myrtilla


Io, questa Myrtilla, la mangerei a colazione
al posto del latte dentro al tazzone.
Io, questa Myrtilla, la mangerei a pranzo
ma è così piccola che non ce n'è d'avanzo.
Io, questa Myrtilla, la mangerei a cena
ma poi la guardo e mi fa un poco pena.
Così me la mangio sera e mattino
ma lo faccio con gli occhi non dentro al panino.
Così me la mangio alla mattina e alla sera
di coccole e baci ma lei scappa e tu spera.
Myrtilla

12 commenti:

  1. Carinissime le tue rime!!! Anche io me la mangerei di baci!!! ;)

    Maira

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao stellina. Grazie!
      Io a volte la mangerei e basta, soprattutto quando salta sulla tivù e poi sulla credenza (e poi al contrario per scendere) per scaldarsi....
      Una volta o l'altra la tivù casca..... grrrrrrrrrrrrr

      Elimina
  2. Che carina!!!! Sei davvero brava:)

    RispondiElimina
  3. Sei troppo forte!
    Anch'io i miciotti me li mangio, di baci e coccole. =)
    Dani

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Dani, pure io!!!!!! E ure il cane a dirti la verità.....
      Buona giornata!

      Elimina
  4. Semplicemente dolcissima, la micia intendo. Ma pure la poesia!! I mici sono disarmanti; ti entrano nel cuore con passo felpato........

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io no, vero Belvedere??????? :P))))

      Ciao carissima. I gatti sono animali unici. Quasi magici!

      Elimina
  5. La bambolotta deve avere un gatto...anzi un cane ed un gatto!
    Non può crescere senza sapere che vuol dire avere un compagno a quattro zampe!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Fortunata.
      Se hai la possiblità di tenerli, sì, senz'altro.
      Saranno amici per sempre! E' un'esperienza unica per chiunque ma per i bambini soprattutto.

      Elimina
  6. Mi incuriosisce molto il tuo blog!
    Arrivo da Kreattiva!
    A presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao e benvvenuta!
      Spero di riuscire ad incuriosirti sempre di più! Buona serata!

      Elimina