martedì 4 novembre 2014

Volti persi

Volti persi.
Ricordi sbiaditi.
Dolore che rinasce.
Freddi
dal marmo
guardano.
Nel cuore
ancora
amati.
Nel cuore
ancora
amano
Myrtilla

16 commenti:

  1. Volti e ricordi non sono mai smarriti, finché restano dentro il nostro cuore.
    Un sorriso per la giornata.
    ^__^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Diciamo che col tempo sbiadiscono, come immagine. Basta un nulla però per farli tornare più vivi di prima.
      Nel cuore, no! Non sbiadiscono mai!
      Buon pomeriggio a te!

      Elimina
  2. grazie per questi bei versi
    flora

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te per l'attenzione, Flora,
      Un bacione!

      Elimina
  3. Frasi verissime... Io non amo andare al cimitero, devo essere sincera, anche se so che agli occhi della società possa sembrare sbagliato. Io ci vado due o tre volte l'anno, in genere di domenica, e mai nei giorni di festa, perché mi sembra una forzatura, un modo per dire "io nei giorni di festa penso ai miei cari"... Io invece ai miei cari ci penso tutti i giorni, non ho bisogno del calendario che mi dica che il 2 Novembre è il giorno della commemorazione dei defunti...
    Poi non so, magari la penso così perché non ho mai perso qualcuno di veramente vicino grazie a Dio, ma per il momento è così.
    Le tue parole però sono verissime, a prescindere dal fatto di andare o meno al cimitero... Il dolore rinasce lo stesso ogni volta che ci penso, i ricordi sembrano sfuggire dalle mani, ma nel cuore rimarrà per sempre quell'amore...

    Maira

    RispondiElimina
    Risposte
    1. nemmeno io ci vado molto al cimitero. Mi sembra di non trovare nessuno là anche se i parenti sono tanti. Alcuni molto stretti.
      Li sento nel mio cuore e va bene così. Se non è il due novembre sarà il 10 gennaio o il dìgiorno dopo ancora. Non conta. Basta ritrovare un oggetto, un pensiero... vedere una cosa e dire "mio papà avrebbe" che sono lì, vicino a me.
      Il dolore... fa parte della vita come la gioia. Col tempo affievolisce, cambia ma sparire non può!

      Elimina
  4. Grazie tante per aver condiviso con noi queste bellissime parole ...
    ti abbraccio e ti auguro una buona giornata ...

    RispondiElimina
  5. Il bello è che tante volte lo senti che anche loro continuano ad amarci...

    RispondiElimina
  6. Parole molto belle e commoventi.
    Non è sbagliato non andare in visita al cimitero. Ognuno porta dentro se il ricordo per i propri cari defunti. È sbagliato andarci senza cuore, per dovere, solo per depositare enormi fasci di fiori e fare a gara a chi espone il fascio più bello in questi giorni dedicati ai defunti. Buona serata, Patricia :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Daniela.
      Io vado poco al cimitero ma non ci trovo nessuno. Una lapide e basa. I miei cari sono nel mio cuore e nei miei ricordi. In pccoli oggetti che mi fanno pensare a lor per qualche motivo.
      Ad esempio in piccoli cuor di legno che mio papà mi ha lasciato in "eredità".
      Li disegnava a mano libera su un pezzo di compensato, li ìritagliava, limava, verniciava incatenava e poi faeva quelle enormi corone del rosario che una volta si usavano sul letto.
      Ne avevo parlato qui
      Ciao carissima e buona serata!

      Elimina
  7. I ricordi non muoiono mai.
    Saluti a presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No Cavaliere REstano sempre nel nostro cuore. Diventano parte di noi Non devono solo diventare i nostri padroni e poi si convive benissimo!
      Anzi... in certi momenti, ricordare avvenimenti, battute, fatti è pure unn grande piacere.
      Ciao e buona serata

      Elimina
  8. Bellissimi questi versi.
    Un abbraccio. =)
    Dani

    RispondiElimina