lunedì 8 dicembre 2014

Traguardo


14 commenti:

  1. Sono d'accordissimo!
    Buon 8 dicembre!! :)

    Moz-

    RispondiElimina
  2. Ma il traguardo non è fermarsi a vivere? ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In teoria, sì. Dobrebbe essere quello.
      Io, personalmente pensavo ad un traguardo che raggiungeremo tutti perchè nessuno è immortale.
      E' per questo che dicevo che ogni tanto dovremmo anche trovare il coraggio di vivere e dedicarsi a quello che ci piace. Non farebbe male.
      Non tutti, per carità! Ci sono quelli che non lo fanno mai, quelli che lo fanno poco, quelli che non fanno altro.... ecco! Per i primi, potrebbe essere un suggerimento. Anche solo una passeggiata inmezzo alla natura o non so... un gelato nella città vicina.
      Non ci vuole poi molto. Basta saper godere di quel momento!

      Elimina
  3. Risposte
    1. Ciao CAvaliere. Grazie!
      Buon pomeriggio!

      Elimina
  4. Ma quanto mi piace questo pensiero?
    Ma sai che me lo pinno? =)
    Dani

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Solo se mi spieghi cosa significa PINNO!!!!!!!!!
      ahahahahahahhaahhhh sono un po' tonta, sai... ahahahhahaha
      Penso significhi copiarlo da qualche parte,,vero?
      Fai pure! E' libero!!!
      Un bacione!

      Elimina
  5. Molto bella e veritiera questa frase.
    Mi dispiace che non riesci a fare l'albero tradizionale per via di Myrtilla, ma sono sicura che dal cono di polistirolo riuscirai a creare una meraviglia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Stefania,
      da quando c'è la viperetta non lo abbiamo più fatto. E nemmeno il presepe ma Myrtilla salta dappertutto.
      Ne ho due di polistirolo foderato appesi alle pareti ma ogni tanto li guarda.... e per lei saltare è una minuzia!!!! ahhahahahah va beh! E' una gattina!!!! Forse è normale
      Se riesco ad organizzare qualcosa metterò le foto.
      Ciao e buona serata!

      Elimina
  6. E' vero! Dove corro sempre?! Dovrei imparare a fermarmi ogni tanto...e respirare, guardarmi intorno, vivere con la consapevolezza di farlo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fortunata, la vera domanda è "ma dove corriamo tutti?"
      Non so prerchè ma ormai più nessuno cammina con calma. Tutti pigiano sull'acceleratore e vanno. Tutti. Io compresa!
      Forse perchè è anche vero che se ci si ferma qualcuno ci passerà davanti?
      Che sia sul lavoro, in coda alle poste o in panetteria?
      E poi, questa abitudine la trasferiamo nella vita di tutti i giorni... purtroppo!
      Un bacione!

      Elimina