martedì 20 gennaio 2015

A te, auguro

A te che ridi, auguro che la tua risata sia sincera.
A te che piangi, auguro che il tuo cuore diventi felice.

A te che canti, auguro che la tua canzone  vada oltre le nuvole.
A te che urli, auguro che le tue grida vadano dritto al cuore.

A te che preghi, auguro che il tuo Dio ti ascolti.
A te che non credi, auguro di trovare qualcuno in cui riporre la tua speranza.

A te che non vedi oltre le differenze, auguro che il tuo sguardo si allarghi a 360°.
A te che non senti la voce di chi chiede aiuto,  auguro di non trovarti mai al suo posto.

A te, uomo, auguro di tornare a comprendere il significato di questa parola stupenda: UOMO!
Myrtilla

18 commenti:

  1. Uomo sì, una grande parola. Una grande responsabilità.
    Un sorriso per la giornata.
    ^__^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    2. Sì, key la parola Uomo è una enorme responsabilità se la si vuole vivere nel suo vero significato....
      che sa farsi rispettare a sua volta senza violenza o soverchiare nessuno,
      colui che sa mettersi a disposizione di chi ha necessità senza nulla chiedere
      colui che......
      Buona giornata a te!

      Elimina
  2. Che bella Patricia... che versi veri....
    Kly

    RispondiElimina
  3. A te che hai un animo sensibile, auguro che la vita suoni le corde della tua anima sempre con infinita dolcezza...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie stella!
      Un bacione e contraccambio l'augurio!

      Elimina
  4. Belle parole Patricia. Dovremmo cercare ogni giorno di essere Persone migliori.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao.
      Dovremmo sì, però a volta la vita ci mette di fronte a cose che ce ne fanno passare la voglia.
      Menomale che poi ritorna!!!

      Elimina
  5. Complimenti!!! mi piace molto!!! ciao ...

    RispondiElimina
  6. Ciao Patricia!!! Volevo lasciarti un salutino, ne ho approfittato per leggere questi tuoi versi come sempre molto intensi e significativi nella loro semplicità... Ti abbraccio forte forte forte!!! Ormai avrai compreso il mio affetto per te nonostante il periodo super-impegnato, quando posso è un piacere venire a trovarti... :))))) Baciiiiiiiiii :***********

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma cao carissima!!!!!
      E' sempre un piacere risentirti! Tutto bene?
      Ti ringrazio e contraccambio il bacione e l'abbraccio!
      A presto!

      ps non stancarti troppo!!!!!!!

      Elimina
  7. Carinissimo il contenuto, mi ha fatto piacere visitarti e "leggerti"
    tua nuova foll. se ti và passa a trovarmi
    http://pirinciolandodituttoedipiu.blogspot.it/2015/01/finalmente-un-giveaway-per-i-nostri.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Annarita.
      Grazie e benvenuta. Spero che continuarai ad apprezzare il mio piccolo angolo.
      V eng subito a curiosare,
      Ciao e buonan giornata!

      Elimina
  8. Ma se dopo 2000 anni siamo ancora qui ad augurarcelo, non pensi che sia una causa persa?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In un certo senso sì, visto che ci sono i revisinisti, i negazionisti... quelli che dicono che sono invenzioni....
      Però se non continuassimo a parlarne sarebbe peggio. Quelli che ho detto sopra avrebbero vita più facile. Già fanno proseliti socì!

      Elimina