sabato 7 marzo 2015

Io sono....


Qualche giorno fa, un'utente di google + mi ha ringraziato... per essere come sono!
Sono io che ringrazio lei per l'apprezzamento ma, sinceramente, non credo di essere qualcuno di speciale. E a dirla tutta come sono realmente non lo so ancora. Ho ancora molto da scoprire.
Donna, purtroppo oltre la *****antina, :))) sono una persona comune. Come tante altre.
Ho attraversato questa vita tra mille battaglie. Qualcuna vinta, qualcuna persa. Ho riso e pianto, cantato e urlato, mi sono divertita e annoiata. Come tutti quanti. Ho sempre cercato di essere, se non protagonista, almeno comprimaria. Di vivere ogni momento come se fosse unico. Nel bene e/o nel male. Perchè in fondo, la vita se lo merita. Merita di essere vissuta, non di essere subita.
E come tutti, trovo che tirare avanti sia molto impegnativo, sfiancante a volte, però quando si trova un'attività che diverte, dà sollievo e soddisfazione le cose sembrano meno grigie.
Poi, per il resto, problemi vari, malattie e casini mai cercati che però sono arrivati anche senza invito, vivo come ogni altra persona.
Di carattere sono impulsiva e da vera gemelli sovente penso una cosa e ne faccio un'altra.
E mentre faccio qualcosa, pur piacendomi, ho già la mente impegnata in mille altre ugualmente piacevoli. Ho la mente in continuo fermento. Così... per non annoiarmi troppo! :))
La routine mi uccide! :)))
Come mi uccide la voglia di cambiare discorso ogni tanto. Basta parlare di medici e malattie. C'è anche altro nella vita. Però fallo capire agli anziani....
Forse è per questo che negli ultimi due anni ho rispolverato un vecchissimo amore e l'ho reso pubblico. Ho ripreso a scrivere con costanza e ho aperto il blog.
Che fortuna!
Finalmente, la possibilità di esprimersi su argomenti disparati... di confrontarsi... chiacchierare.. fare qualche battuta o parlare seriamente... ridere o commuoversi.
In più, entrando a far parte della community di g+ ho conosciuto persone notevoli con le quali si è instaurato un bel rapporto seppur solo virtuale.
Così ho fatto una scoperta grandiosa. Oltre a trovare chi apprezza i miei scritti, sono entrata in contatto con una parte di me più riflessiva e con una che ha ancora voglia di divertirsi a provare, fare, lanciarsi in imprese varie. Tipo i concorsi di poesia.
Della serie.... mai credere di sapere tutto...nemmeno di se stessi. C'è sempre un posto recondito anche dentro di noi dove non siamo mai stati. Dove forse non andremmo nemmeno mai, se non capitasse l'occasione giusta.
Quando capita, prenderla al volo!
E gli anni diminuiscono! Ci spuntano le ali e noi siamo più leggeri.
Myrtilla

12 commenti:

  1. Le prove vi sono nella vita di tutti, come dici giustamente tu, ma solo chi sa imparare da esse diventa grande... e tu, mia cara, sei semplicemente una Grande Donna!

    Ps. Concordo con chi ti ha scritto quelle splendide parole <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Jenny, io ti ringrazio di cuore di quello che mi hai scritto. :*)
      Sei sempre gentile. Io però continuo a ritenermi una persona come le altre. Un essere umano che commette errori e a volte fa le cose giuste. Nè più nè meno, :))

      Sì, le prove ci sono per tutti e sono quelle che comunque in una maniera o nell'altra ci fanno diventare "grandi"!.
      Un bacione grandissimo! Buona domenica stella!

      Elimina
  2. Ciao Patricia <3
    Bellissime parole!Mi ha fatto piacere conoscerti un po' meglio :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao stella, ti ringrazio.
      Ogni tanto qualcosa svelo... :)))
      Ciaoooo

      Elimina
  3. Mi piacciono un sacco le parole che hai detto:) un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie De.!
      Buona serata e buona domenica

      Elimina
  4. Cara Pat, come sei traspare da quello che scrivi, e soprattutto da come lo scrivi.... e leggerti ci piace.
    Ti auguro un buon we. =)
    Dani

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Dani, ti ringrazio molto!
      Sono molto felice che quanto scrivo vi interessi!
      Un bacione e buon 8 marzo!
      Smack!!!!!

      Elimina
  5. La consapevolezza della maturità in uno spirito di ragazzina: è bello che tu non abbia perso stimolo davanti alle difficoltà...anzi! Trovo che tu abbia un gran bel carattere!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fortunata, quando ti dicono che hai un cancro e hai 35 anni quasi e una bambina di 6 anni e mezzo, ti posso garantire che lo stimolo per lottare lo trovi.
      Trovi stimoli e artigli e zanne per ataccarti a tutto quello che puoi.
      Dopo, anche se un poco ti rilassi, l'esperienza lascia segni e insegnamenti e li tieni stretti.
      Unn bacio stella!

      ps forse carattere sì, ce l'ho. Bello assolutamente no! ;))

      Elimina