mercoledì 18 marzo 2015

Ponti che uniscono

Per partecipare al concorso della community BLOGGER AND BLOG
in unione con il sito daviderossi.me.   si doveva scrivere un racconto di non più di mille battute inerente alla frase  PONTI CHE UNISCONO
 e relativo ad una delle tre foto vincitrici oltre che al nostro blog personale.


Potevo non esserci io?????No!!!! Se mi chiamano prezzemolo un motivo ci sarà no? :)))))

Ecco la foto alla quale mi sono ispirata. Fotografo Edward Galagan

 


https://lh3.googleusercontent.com/proxy/apDcGkaQpmhREd7nV3XGQfOglaBrNaPUaGaD5a667TwCDkk0iXWnr322e9-VYLnOG8nOT6mEJK9dkw-mFsTwwy4s-f_oW6ai4y3rLbeekot4u-sOkyQ23PSV-51bUMDNovFWeiuYnJ9nN2eNRnW9fkvToNEF8Sf4u3PZazYh=w346-h224-p

Ecco il mio raccontino.


Si fermò. Allo skyline della città un ponte faceva da piedistallo. Vestito a festa per quella notte speciale. Magica. Nuvole come tulle e trine a vestirlo.
Osservò il profilo dei vecchi palazzi turriti. Niente avevano in comune con il suo panorama eppure apparivano anche loro come una foresta. Alberi robusti ma privi di rami. Pieni di vita ma freddi. Nidi d'amore e di morte. Niente a che fare con la foresta vera fatta di alberi con linfa impetuosa rami contorti verdi di foglie, pullulanti di vita e suoni. In quel lontano universo viveva la dolce Tataj. L'india che gli aveva rubato l'anima. Che con erbe e formule strane curava i malati nel corpo e nel cuore. Tre anni aveva vissuto seminudo come gli indios per sentirsi parte del loro mondo. Alla partenza Tataj gli aveva detto di guardare in cielo la notte di Huanac. Quella notte. Fissò il cielo, chiuse gli occhi e Tataj lo raggiunse, immaginifico ponte.


Detto questo che aggiungere?
Soltanto una cosa.... GRAZIE RAGAZZI!!!!!
Grazie a Ximi Blogghidee, a  DAvide Rossi, a Flavius.
Siete grandi!!!

Myrtilla












15 commenti:

  1. bellissimo il tuo mini racconto pat!

    RispondiElimina
  2. Bravissima come sempre!!!
    Io alla fine ho preferito non partecipare, perché tra romanzo, blog novel, articoli, ho già anche troppe cose in ballo...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ivano, mannaggia!!! E io invece che aspettavo,..... :)))
      Oltre a quegli impegni magari mettici pure il lavoro..... da fare ce n'è sempre troppo, il tempo scarseggia e noi, passando gli anni, troviamo sempre più complicato e faticoso fare tutto.
      Io però mi ero premunita e lo avevo subito preparato. Qualche ritocco e vaiiiii!

      Grazie dei complimenti! Ciao!

      Elimina
  3. brava come sempre ..anzi sempre meglio ^_^
    buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Tissi, troppo buona!
      Grazie! Un abbraccio!

      Elimina
  4. Bravissima Patricia,
    manca la foto o è scomparsa... come sempre devo farti i complimenti per il tuo impegno, passione e entusiasmo!!!
    Sei unica!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ximi... non si è persa... l'ho dimenticata!!!!
      Menomale che la testa è attaccata al collo altrimenti.... provvedo subito e scusa!
      Ciaooo

      Elimina
  5. Patricia, this is super story! I translated it by Google, but anyhow this is great! You feel the atmosphere absolutely outstanding! Personal thanks to you from me!

    Yours,
    Edward

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Thank you, Edward!
      La tua foto mi ha colpito veramente, Le nuvole, il fiume, quei palazzi turriti che sembrano uscire da una favola! Le varie sfumature di marrone e crema.... sì, mi hanno fatto pensare ad una favola e una favola ho cercato di scrivere.
      Complimenti!
      Ciao, Patri

      Elimina
  6. Con il mio ritardo megagalattico, ho l'onore di dirti Patricia che sei la vincitrice assoluta del Contest PONTI CHE UNISCONO sezione Blogger!!!! Bravissima e complimenti a te!!!!!

    Con il tuo compagno di viaggio Edward Galagan vi potete leggere qui, nel blog della community Blogger and Blog...

    http://bloggerandblogcommunity.blogspot.it/2015/04/contest-ponti-che-uniscono-winner.html

    Un abbraccione e complimenti cara Patricia, hai partecipato ad un evento che credo unico nel panorama di Google, fotografi e blogger che si sfidano a colpi di ispirazione... wow!!!

    Alla prossima,

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Perdonatissima!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

      GRAZIE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
      Grazie a tuti quanti voi che vi siete fatti in quattro per il contest, inventando, gestendo, organizzando;
      grazie a chi mi ha votato
      grazie a Edward Galaghan perchè la sua foto è stupenda ed è stata una fonte di ispirazione incredibile.

      Complimenti a tutti gli altri partecipanti perchè ogni racconto è notevole. Tutti diversi ma ugualmente dotati di profondità e umanità.

      Un bacione a tutti!!!!!!!!

      Elimina