mercoledì 29 aprile 2015

Mini racconto 2


Guardò verso il cielo. La luna era una sfera radiosa e illuminava a giorno. La scrutò. Sapeva di non poter vedere né essere vista ma alzò un braccio e salutò. Il suo astronauta avrebbe sentito e sorriso.
Myrtilla

6 commenti:

Chi commenta su questo sito lo potrà fare solo loggandosi a Blogger o Google. Deve quindi essere consapevole che il suo username resterà inserito nella pagina web e sarà cliccabile. Potrà portare al Profilo di Blogger o a quello di Google+ a seconda della impostazione che si è scelta.
Leggere qui la POLICY PRIVACY