lunedì 27 aprile 2015

Vita


Nella notte tra sabato e domenica è piovuto. Il mattino dopo, no. Ma era grigio. Più autunno che primavera.
Quanta vita, però, intorno a me!
Festose rondini si divertivano in acrobatici voli, eleganti piroette, salite e picchiate da aviatori esperti, fermandosi ogni tanto sui fili da stendere o della luce per chiacchierare e racontarsi le ultime novità del mondo.
Battagliere gazze, gracchiavano disputandosi il cielo con neri corvi e cornacchie che avevano invaso il loro spazio aereo in una battaglia senza tempo dove a perir son solo le penne.
Silenziosi piccioni dal grigio cangiante planavano dal tetto verso terra a becchettar invisibili briciole.
Tortore chic con la loro collanina nera tubavano e si rincorrevano in cielo e in terra, eterna danza dell'amore, dondolando il capino avanti e indietro in una danza perenne.
Api e bombi ronzavano tra il tralci del piracanta a suggere nettare dai suoi fiori, tra ragnatele imperlate di acquosi cristalli. In un ronzio vigoroso e sommesso.
Lumache intraprendevano un lungo viaggio da una foglia all'altra in cerca di cibo e riparo.
Laggiù, in fondo, una chiocciar di galline, chicchirichì alti e sonanti a chiamar nuova pioggia.

Ancora più lontano, lo starnazzar di grasse oche.
Su tutto però, lo sgraziato verso degli splendidi pavoni, tanto vanitosi da sfidar gli dei ed essere puniti con penne meravigliose e voci terribili.

E' la campagna, gente!
Myrtilla



10 commenti:

  1. Come ti invidio, mi piacerebbe tantissimo vivere in campagna.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In cocmpenso Nick, oggi non senti nessuno! Si sente solo lo scroscio della pioggia e qualche rara macchina che passa sulla strada
      Ciaooooo

      Elimina
  2. Meraviglioso descrivere... Le rondini con i loro voli diventano aviatori acrobatici, tortore cich con la loro collanina nere... ragnatele imperlate di acquosi cristalli... sogno ad occhi aperti di essere lì con te :)
    Meravigliosa campagna vista attraverso i tuoi occhi incantati.
    Un caldo abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Anna Maria, grazie infinite!
      Oggi però cob tutta questa pioggia soo tutti rintanati...e mi mancano!!!!!
      Un bacio!

      Elimina
  3. Ahhhh! Che sospironi mi vengono...mi piacerebbe molto vivere circondata dalla natura!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo che tutte queste melodie in città non si sentono.
      Questo è il lato piacevole della campagna.Ciao!

      Elimina
  4. Bello bello! La vita in campagna è invidiabile, eccome! ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' decisamente un'altra vita da quella in città. Anche qui ci sono i pro e i contro, però.... dicoo che nella vita non si possa avere tutto!
      Ciaoooo!

      Elimina