venerdì 29 maggio 2015

Scie

Di notte, sono scie dorate di stelle fuggitive. Raminghe. Erranti in uno spazio troppo ristretto per cercare, infinito per trovare.

Di giorno, scie argentate di grandi astri d'acciaio alla ricerca del loro shangri-là.

Sempre son desideri, speranze. Illusioni.
Brama di un altrove migliore.
Sogni fragili come fumo di sigaretta.
Robusti quanto la passione che ci accompagna nella vita.
Myrtilla

9 commenti:

  1. Quando c'è, mai perdere l'anima sognatrice che c'è dentro di noi, ci aiuterà sempre a vedere ed arrivare dove altri non arrivano ... e ne usciremo arricchiti dentro. Ciao Stefania

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao STefyp. benvenuta!
      Io spero di riuscire a mantenerla fino alla fine dei miei giorni. Non solo arricchisce ma a volte aiuta a superare certi momenti.
      Ciao! Patri

      Elimina
  2. L'importante è non perdere mai la speranza e credere sempre nei propri sogni...
    Bellissime le tue parole, Patricia!

    Maira

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao stellina.
      VEro! Non avere speranza è come sedersi e guardare la vita che passa. La speranza ci fa nuovere le mani e la mente.
      I sogni... beh... a volte ci aiutano a superare momenti grigi.
      Bacio!

      Elimina
  3. Vero, ed è necessario che queste scie ci siano, sempre e sempre :)

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E noi le vediamo, vero Miki????
      Un bacione!

      Elimina
  4. Ciao Patricia,
    non si può vivere di sogni,
    ma e bello vivere sognando
    complimenti per le stupende rime.
    Buon fine settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Proprio vivere vivere, no, indubbiamente, Tiziano.
      Ogni tanto però lasciarsi andare ai sogni, alla fantasia può servire a staccare un momento e a rilassare la mente.
      Ciao e buon weekend a te!

      Elimina
  5. I sogni e la speranza non devono morire mai.

    RispondiElimina