domenica 28 giugno 2015

C'è un buco nel cielo

C'è un buco nel cielo.
Come lo strappo nella sua tela di un pittore arrabbiato, il cielo grigio, carico di nuvole irate, si apre.
Nel grigiume variegato, pieno di insofferenza, uno s-cianco*.
Pare un sorriso benevolo.
Si fa ammirare ipnotico. E i pensieri brutti se ne vanno attirati da quell'azzurro primordiale. Morbido e attraente utero materno.
Ma bisogna correre. Essere veloci.
Quello s-cianco, quello strappo nella cotonina sporca del cielo, si rimpicciolisce in fretta. E sparisce. Si richiude sopra al miraggio di un sogno.
Tornano i pensieri spiacevoli.






Myrtilla

ps* s-cianco in piemontese significa strappo. Si legge mettendo la s davanti alla c dolce di ceci

8 commenti:

  1. Bellissimi scatti cara Patricia, qui da noi abbiamo un bellissimo sole e fa caldo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Tomaso,
      ieri anche da noi c'era un gran bel sole. Le foto sono di qualche giorno fa

      Elimina
  2. Belle le foto e bellissimo il pensiero. I cieli così, mi rendono euforica :P
    Buona domenica Pat!!! ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Glò,
      ele foto sono di qualche giorno fa a dire il vero.
      Il cielo però era uno spettacolo. Sembrava proprio una finestrella aperta velocemente e altrettanto velocemente richiusa.
      Buona settimana!

      Elimina
  3. Le foto belle. Io sono malinconica mi intristiscono gli squarci del cielo che si richiudono subito. Mi piacciono quelli che avanzano sempre di più portando un sempre più ampio respiro.
    Un abbraccio Pat!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Mariella,
      Eh... sarebbe bello se il grigio sparisse e restasse sempre il sereno. E on solo nel cielo.
      Purtroppo però dobbiamo accotentarci degli squarci che il tempo e la vita ci regalano. Farne incetta per i momenti meno belli e sereni.
      Caio.Un abbraccio a te

      Elimina
  4. Il tuo scrivere mi incanta sempre di più, meravigliose nuvole che ti hanno ispirata :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Anna Maria.
      Io adoro le nuvole! Le fotografo appena posso.
      In fondo sono sempre uguali per conformazione ma sono sempre così diverse... uniche...

      Elimina