lunedì 15 giugno 2015

Va e viene

Va e viene.
Nel suo peregrinare continuo, raccoglie  nuvole ovunque vada.
Come mendicante accetta monete da  cinquanta centesimi e da due euro, così il vento ruba cumuli e nembi, cirri e cumulonembi.
Dove li porta? Nessuno lo sa!
Ci gioca fino a quando la stanchezza lo coglie.
Come un bambino  che con un bastone ed un sonaglio attaccato corre  e salta immaginando grandi avventure e da pirata si fa astronauta e poi calciatore e soldato medievale, il vento gioca col suo bottino  soffiando e ululando  o sospirando leggero come innamorato perso nei suoi sogni.
E come l'infante che quando si stanca getta da una parte bastone e sonaglio, il vento  getta a terra le sue nubi.
Se è felice, sono solo passeggere. Son quelle che dipingono il cielo azzurro di macchie bianche e candide, arrotondate e allegre.
Se è di cattivo umore, sono quelle nere. Orribili nuvole fatte di pioggia e grandine. E disastri.
Myrtilla

12 commenti:

  1. che belle immagini Patty!!!
    brava come sempre e con una squisita sensibilità
    grazie
    flora

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie infinite Flo! Sei sempre tanto gentile!

      Elimina
  2. Che tenero dipinto di primavera... le bizze del vento, del tempo, delle nubi....
    Molto reale Patricia, complimenti!

    PS: Grazie ancora del tuo aiuto! <3

    buon lunedì

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao kly, grazie dei complimenti
      Sì, le bizze del vento, delle nuvole... del sole che va e viene... sembra che arrivi e poi cambia idea...

      Prego! Felice di esserti stata utile ma poi, ti confesso, è intervenuto il marito... :)))
      Buon lunedì a te!

      Elimina
    2. e allora ringrazia anche lui da parte mia! Grazie veramente di cuore a tutti e due!! mi avete salvata dalla disperazione!!

      Elimina
    3. Sarà fatto! Ti ho mandato una mail.....

      Elimina
  3. Complimenti Patricia!
    Buon inizio di settimana.

    RispondiElimina
  4. Una bellissima ode al vento, che adoro! Vento e freddo XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nooooooooo!!!!! Evviva il caldo!!!!
      E quanto al vento mi piace quando nonè forte. Sai quel venticello leggero e profumato...

      Elimina
  5. la similitudine del bambino mi è piaciuta molto, bel pezzo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie CArissima! Unbuon pomeriggio a te!

      Elimina