sabato 25 luglio 2015

Dal blog di Romina Tamerici

Dal blog di ROMINA TAMERICI una parola al mese, racconti in 200 battute, ieri sono stati decretati i vincitori del concorso di luglio.
La  parola era







Il vincitore ha scritto un raccontino da brividi. Attuale che più non si può.
Un racconto dove equanimità e il suo opposto più crudele si affrontano in una realtà di quasi tutti i giorni.
I miei complimenti pù sinceri!

Io ho partecipato con questo racconto.
Non ho vinto ma non è quello che mi crea problemi. Mi diverto troppo a partecipare!


L'ARBITRO
Gli avevano chiesto di essere EQUANIME. Era giusto ma come poteva esserlo? Se c'era una squadra che odiava era proprio quella che giocava contro la sua. Diede il fischio di inizio.

Myrtilla

6 commenti:

  1. Che il mio racconto sia arrivato 'UNO' mi ha lasciata senza fiato e ti ringrazio per la generosità dei complimenti.
    Cristiana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cristiana, ti sei ampiamente meritata il primo posto! Sono sincera!
      In pochissime righe hai reso una brutta realtà che oggigiorno sovente cammina al nostro fianco. Basta leggere certe notizie.. :((

      Elimina
  2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  3. Grazie per l'entusiasmo con cui partecipi alle mie iniziative, Pat!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È un vero piacere per me. Non sai quanto mi diverto

      Elimina
    2. È un vero piacere per me. Non sai quanto mi diverto

      Elimina