venerdì 24 luglio 2015

Mi concedete un attimo di....

..... vanità?
Non femminile, da blogger....

Come sapete visto che ne ho parlato già in tre post diversi, ho pubblicato un raccontino da 200 battute IL SALTO.
Avrebbe dovuto finire lì la cosa e invece grazie ad Anna Maria Fabbri prima e a Ivano Landi poi, il mio raccontino ha avuto un seguito.

Oltre alla  SECONDA PUNTATA MIA, ora ha ben tre finali diversi.

Se siete interessati ecco qui i link.

Quello di  ANNA MARIA FABBRI

Quello di IVANO LANDI

Quello di SINFOROSA CASTORO

Il finale di VALERIA nei commenti al mio primo post.

il finale di Giusi sul suo blog Semplicemente Giusi

Quello di Pi Greco nei commenti in calce al post
 
E oggi 28 ottobre si è aggiunto anche quello di POIANA 
Lo potete leggere nei commenti in calce a questo post! 

IL MIO

E se volete partecipare... FATELO!!!!!!!
Informatemi soltanto che così io aggiorno il post!
Un bacione a tutti da una saltellante (di gioia) Myrtilla

31 commenti:

  1. Gioco anch'io. Dopo vai a leggere il mio finale.
    Brava
    sinforosa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E braava Sinforosa!
      Non solo vengo a leggere ma aggiorno a che il post!!!!
      Ciao e grazie!

      Elimina
    2. Pare proprio che Sinforosa sia un tipo Zero Rules. Ahahah!

      Elimina
    3. ahhhaahahha!!!
      Così siamo in quattro!!!!

      Elimina
  2. In 5!!!!!!!!
    Ecco l'ultimo aggiornamento.
    VAleria ha postato il suo finale nel primo post IL SALTO.
    Ve lo posto qui di seguito.

    ....ma il prigioniero non sapeva nuotare, si mise ad urlare, l'acqua gli entrava in bocca...
    il pirata lo guardava e si sentiva come se quelle urla gli entrassero come pugnali nel cuore...
    si guardò in torno, vide la scialuppa, slegò le corde, salì e si calò in mare... allungò il braccio per afferrare la mano del prigioniero, la strette forte e con altrettanta forza tirò in barca l'uomo...
    i loro occhi si incrociarono, era stato un bel gesto, il prigioniero era sorpreso e felice...
    anche il pirata era felice ... non avrebbe potuto vivere con un peso così sulla coscienza, togliere la vita a un uomo...
    ecco il mio finale VAleria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bello anche quello di Valeria. Patricia te lo avevo detto che il tuo racconto intrigava. Appena posso aggiorno anch'io. Baci baci baci

      Elimina
    2. Bello vero, Anna Maria?
      Ti devo ringraziare comunque. Con la tua "sfida" a continuare il raccontino guarda dove siamo arrivate!
      Baccio!

      Elimina
  3. bella questa cosa!!!!
    Complimenti!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao AzzurroCielo, grazie!
      Se vuoi partecipare col tuo finale c'è ancora posto eh..... daiii! Che ci riesci!!!!!

      Elimina
  4. So che forse non funziona proprio così, sono ancora inesperto riguardo queste consuetudini della blogosfera, ma mi faceva piacere partecipare, e allora eccomi qua, incurante del protocollo, sperando non sia un grosso problema! :P


    Il Salto - 3 by PG

    Dannata sveglia!
    Tutte le mattine mi riporti alla realtà sul più bello!
    Dove mi porterà la mia Sirena?
    Stanotte sarà la volta buona?
    Chi lo sa.
    È tempo di levare le ancore... le reti reclamano il loro premio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Wow!!!!
      Per questa volta niente sosta dietro alla lavagna! ahahhahahahahahaha
      Bello!!!!! Più realistico il tuo!
      Bravo! Hai fatto benissimo. Qui nessuno è così fiscale da fare storie.
      Da settembre, però vi farò una sorpresina e ci sarà qualche regoletta in più ma, se sgarrerete non vi bacchetterò, tranquillo!

      Correggo subito il post!
      Caio!

      Elimina
    2. Ahahahahah!!! E bravo PiGreco, per fortuna che avevi scritto non so dove che ti si era rotta la mina... Per nostra fortuna hai trovato un'altra matita ^__^

      Elimina
    3. Anna Maria, gliel'avranno imprestata ahahahahahhah
      Però ha partecipato! :)))) :D)

      Elimina
    4. Era da Ivano :D cercavo scuse per rimandare il tentativo, ma poi l'estro ha avuto la meglio :P

      e per Patricia: concordo e sottoscrivo, non si va dietro la lavagna, anche se hai cannato il mio nick nel post XD

      Elimina
    5. Ops ops ops......:)))
      PiGreco, giusto???? :)))

      Elimina
    6. Anche PiGreco è pignolo... oltre a CapoMichele :P
      Fortuna che ci son io, l'anarchica! XD

      Elimina
    7. "Cannato"! Era una vita che non sentivo questo termine ^^

      Elimina
    8. Con una figlia venticinquenne sento anche altro....

      Elimina
    9. Glò, siamo in due,.. viva l'anarchia!!!! ahahhahaahhahah

      Elimina
    10. @Glò&Pat: da oggi vi chiamerò Blò e Gat!

      @tutti gli altri: si fa quel che si può per restare ccccciovani!!!! XD

      Elimina
    11. Ma va benissimo, Pitagora... :D)

      ps finchè siamo vivi siamo giovani!!!!!!!!!!!!!

      Elimina
    12. purché la G sia maiuscola!!! :P

      Elimina
    13. Yes, PITAgORA :)))))) prrrrrrrr

      Elimina
  5. Ahahahah... sì, e siamo 7 ...Iiiiiieeeeeeee.... sto danzando, sono felice di averti convinto...
    Il post che aveva promesso lo metto domani mattina o almeno spero... Noncelapossofare... grrrr sono molto imbranata con i banner che rimandano hai racconti, ma con l'aiuto della Super Patricia domani lo faro.
    Buona e serena serata a tutti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti sei sbagliata tesoro!
      La superpasticcia!!!!!!! Così è meglio! ahhahahaahahhaha
      Ciao a te e a tutti!

      Elimina
    2. senti superpasticcia ... ho trovato tutti i racconti della combriccola che speriamo non affondi ma non ho trovato quello di Azzurro cielo .... dove sta??? bello anche quello di Valeria e PiGreco complimenti a tutti mi manca l'ultimo
      ciao

      Elimina
    3. Eccolo

      Spalancò gli occhi avrebbe voluto dirle che il suo sorriso era bellissimo. Provò a parlare ma non uscì alcun suono. Lei fece lo stesso.il loro era amore muto, più grande del mare stesso.Si presero per mano e si lasciarono trasportare dalle onde

      Elimina
  6. Oh oh devono aver fatto confusione l'avevo letto scusatemi grazie cmq

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Giusi, ma non ti scusare! Ci mancherebbe. Con questo caldo ci confondiamo tutti! Tranquilla
      Ciaoooo!

      Elimina
  7. Faccio ancora in tempo? Come al solito sono in ritardo ma ci ho voluto provare lo stesso.
    Baci baci



    "Fu un battito di ciglia, poi si trovò a viaggiare verso terra sul dorso di un delfino.
    Con un dolce bacio lei gli aveva prestato ossigeno ed infine lo aveva affidato al guizzante animale. Giunse su un isola e lì si stabilì per restare per sempre vicino al suo grande amore. Pare che, in quel luogo misterioso nascosto al mondo, i loro spiriti siano ancora insieme e così sarà anche in futuro, per cento anni e cento ancora."

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo che fai in tempo Poiana! Ed è anche bello!!!
      Questo è il "colpevole" dei giochetti mensili... ahhahahahaha
      Io avevo pubblicato un raccontino breve e poi avevo ricevuto tanti finali.
      Così.... un suggerimento di un lettore e la mia mente ha incominciato a lavorare ed è nato Insieme raccontiamo.
      Aggiorno subito l'elenco sopra.
      Bacio!

      Elimina