lunedì 10 agosto 2015

Agosto in notturna


Mentre si desta Notte, una nuova vita riprende il suo agitarsi. E' tutta un brulicar di respiri.
Cantano le cicale la loro effimera felicità. Incuranti della prossima fine. Colgono il momento come se avessero visto il ffilm L'Attimo Fuggente.
I primi pipistrelli incominciano le loro danze silenziose e pazze in cerca di cibo. Radar animali che evitano ostacoli inevitabili.
La gatta nera è in giro a caccia di topini di campagna e falene attirate dalla luce del lampione a bruciarsi le ali.
Luci intermittenti bianche e rosse si mescolano disordinatamente e silenziose a stelle che si stanno accendendo a poco a poco. Pensieri che vanno e vengono da chissà dove e verso ignota destinazione. Destini che caamabiano rotta in cerca del meglio.
Un cane abbaia ad un'ombra furtiva. E' rabbioso. Sarà un cinghiale.
Rumoreggiano le auto in lontananza a portare lontano desideri di riposo e vacanze.
Io, qui, sul poggiolo, in cerca di frescura.



Notte estiva, portatrice di sonno umido e agitato, donaci riposo e che domani sia giorno sereno. In cielo e nel cuore.
Myrtilla

6 commenti:

  1. Che bella immagine hai descritto! ^^ Mi è piaciuta molto ^^. Spero tanto che il caldo si plachi perché sto soffrendo tantissimo.
    Buon pomeriggio e a presto .. Dream Teller ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Dream.
      Ti ringrazio! Diciamo che qualche grado in meno andrebbe bene lo stesso eh... non troppi in meno però... :)))
      Ciao e buon pomeriggio

      Elimina
  2. Proprio bella, Patricia, complimenti.
    Ciao ciao
    sinforosa

    RispondiElimina