martedì 25 agosto 2015

Credere

Ho sentito dire "io non credo in niente".
E come si fa a non credere in niente? A cosa ci si appiglia nei momenti bui? A cosa ci si aggrappa quando si ha necessità di uno stimolo?
Che sia Dio o il sorriso del compagno, che sia un abbraccio di un amico o gli occhi dei figli in qualcosa bisogna pur credere.
Credere è il nostro carburante.
Soprattutto credere in noi stessi
Myrtilla

17 commenti:

  1. non sarebbe vita... hai ragione ... ma a volte lo sconforto porta alla convinzione ... nell'attimo in cui si pronuncia questa frase ....già si crede che qualcosa di negativo se ne vada ...quindi a volte è un espediente per allontanare un peso
    credo ... sia così ...
    buona giornta
    giusi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Giusi.
      Io sono convinta che sotto sotto tutti si creda in qualcosa. Non può essere diverso. Poi, dipende anche dal carattere. C'è chi è ottimista e chi no e allora gli oggetti del nostro credere possono essere diversi. Successi o fallimenti, a seconda.

      Io voglio continuare a credere nei miei sogni. In fondo sono loro che mi hanno portato qua, nel web e non mi ci trovo affatto male! Anzi... :)

      Elimina
  2. Mah,.. io non credo. A-AAH!! ahaaah
    No beh dai, ognuno a qualcosa crede: c'è chi crede di farcela, c'è chi crede che non ce la farà
    ( è pur sempre un credere, no? ), c'è chi crede nei figli delle stelle, c'è chi crede in Alan Sorrenti.. e via discorrendo...

    Tu in chi credi?? In chiiii?? Chiii?!!!? Cooosaaa??
    O__o

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io credo in un Daniele che ha sempre voglia di ridere!!!! :))) ahhahhahahahha

      Come ho risposto prima, penso che tutti si creda in qualcosa. Poi, come dici tu, si può farlo nella riuscita come nel fallimento. Dipende dal carattere.
      Io credo nei miei sogni e nonostante le batosta nell'amicizia. Nella vita direi.

      ps Alan Sorrenti???? Gianni Morandi magari... :P)

      Elimina
  3. Bel pensiero e concordo totalmente!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sai Glò a me vengono i brividi quando sento dire non credo in niente.non è logico.

      Elimina
    2. Sai Glò a me vengono i brividi quando sento dire non credo in niente.non è logico.

      Elimina
    3. Sì, anche io rimango perplessa. Che si possa credere nella spiritualità, nella materialità, in un'idea, in se stessi, in varia combinazione anche, è scelta o attitudine. Credere in niente, sembra invece una specie di posa da assumere.

      Elimina
    4. Brava! Una posa.
      Da adolescenti però non da adulti.

      Elimina
    5. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    6. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
  4. Credere è il carburante. Verissimo! Il mio carburante sono stati i miei due figli, li guardavo negli occhi quando ho detto loro della mia malattia , li guardavo dormire e ho creduto che ce l'avrei fatta a sconfiggere il cancro.Per ora sembra ci sia riuscita.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ed è un carburante a mille ottani! Sposta anche le astronavi non solo le persone :))
      Certo che ci sei riuscita! Non metterlo in dubbio!

      Elimina
  5. Hai ragione, però ci sono momenti, in cui non è sempre facile.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un momento di smarrimento capita a tutti. E' proprio allora che ci scopre a dire cose non vere perchè dopo guardandoci dentro bene ci accorgiamo che a qualcosa crediamo. Non importa cosa o chi è. E' credere che aiuta!

      Elimina
  6. A me piace credere anche nei miei sogni.
    Che ne pensi?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Haydée, benvenuta.
      I sogni fanno parte di noi. Ci devono sempre essere. Ci aiutano a pensare in grande, pensare al domani, aaa quqalcosa di nuovo.
      Io ci credo nei miei sogni! Eccome! Sono quelli che mi fanno scrivere, immaginare...
      Credo che tu abbia perfettamente ragione a credere nei tuoi.
      Che si realizzino o no, e poi non vedo perchè no :))), ci devono essere vicini perchè sono un motore che spinge ad andare avanti.
      Poi, quando un sogno si avvera, avanti con un altro....
      Sì.. sono una sognatrice incallita!!! Non mi dispiace affatto
      Ciao carissima!

      Elimina