martedì 22 settembre 2015

Il buio e la luce


Seduta in faccia al sole che giocava a nascondino dietro il profilo ultimo del mondo
mentre l'oscurità avanzava inesorabile, pensò che non valeva la pena di gettare uno sguardo al suo passato. Era come quel cielo. Nero. Con poche stelle.
Nuvole scure avevano coperto il suo cielo. Di sereno, soltanto sporadici sprazzi pallidi.
No! Non voleva pensarci!
Preferiva attendere l'aurora col suo chiarore nascente. Quel rosa aranciato che a poco a poco avanzava illuminando l'est le dava conforto. Nuova vita. Nuova linfa.
Come se da quell'evento potesse trarre magiche visioni del suo futuro quotidiano. Non oltre. Solo del giorno che stava emettendo i primi vagiti.
Nella sua attesa accompagnata da luminose speranze si assopì sulla sdraio.
Myrtilla

12 commenti:

  1. mi pia ce ..poi sai cosa mi piace che quando leggo i tuoi scritti ...mi sembra di esser lì ..come una cosa che sta accadendo a me ..ancora ..
    brava ..iiiiiissssimaaaaa!!!
    p.s. non scrivo spesso però leggo i tuoi post quasi tutti i giorni
    serenità

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao tissi! Grazie infinite!
      Anch'io vengo a trovarti sempre.. ma forse te ne sarai accorta... ahhahahahaa
      Bacio

      Elimina
  2. Ciao Patricia sei molto brava ... ti abbraccio forte ...

    RispondiElimina
  3. uaooooooooooooooooooo bello!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  4. Che bellooo!!! L'estate è finita, e direi menomale... Ma un'altra alba in regalo mi piacerebbe riceverla....

    Maira

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma come menomale???? Noooooooo!!!!
      La rivoglio indietro!!!!!!!!!! :P)

      Elimina
  5. Non ho parole, bellissimo!!! Sia come descrizione del luogo, che delle sensazione che suscita; sia per il sentimento di non arresa e fiducia nel domani del protagonista. I tuoi racconti stanno diventando sempre più dettagliati e ricchi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma grazie cara!
      Mettiamola così, Anna Maria.. la vita finisce sempre di vincere ma perchè rendergliela tanto semplice? :))

      Elimina
  6. Ma bellooooooooooooooo, Patri!!!
    Mi pare di essere lì!!!

    RispondiElimina