martedì 3 novembre 2015

Arcabalestra

In italiano Arcobaleno.
Arcabalestra è tipicamente piemontese. Un termine che ormai sta diventando desueto. Pochi parlano ancora il dialetto e la maggior parte di loro sono anziani.
I giovani, abituati a stare in mezzo agli altri tra persone che parlano dialetti e lingue diverse, ne stanno perdendo l'uso.
Io per prima, purtroppo.
E' anche giusto così. In fondo il mondo non è più ristretto come una volta. Ora si ha a che fare con connazionali di altre regioni più di un tempo visto la mobilità lavorativa e con persone straniere.
Per capirsi è normale e giusto avere una lingua unica.
Purtroppo però perdendo il dialetto si perde una parte delle nostre radici storiche.

Ma torniamo in argomento se no capo Squitty... a bruntùla... brontola volevo dire! :)))
 


Questo mese, sul blog di una delle quattro terribili comari di Ispirazioni&Co. :)))))) è stato lanciato il nuovo tema per il mese di novembre.

Amante come è non solo dei lavori manuali ma anche dei colori, la nostra ROSALBA MAURA ha scelto come tema del mese

                             L'ARCOBALENO
Arcobaleno declinato in tutte le sue forme.

Mantelline colorate, orecchini variopinti, titoli di libri che riportano la parola, disegni, dipinti oppur foto.

Ecco! Io posso mettere al momento due foto scattate dal marito (per quello sono belle... grrrr... ahahahahha)
Poi, vedremo se mi verrà in mente qualcosa d'altro.

Settembre 2014
Aviosuperficie fuori dal paese, Festa del volo.
Alex ha avuto la fortuna di immortalare proprio lui... l'arcabalestra.


Se fate attenzione ed aguzzate bene la vista, alla destra dell'arcobaleno, se ne vede uno molto leggero.

 





Myrtilla

12 commenti:

  1. Bellissime foto! Si, in effetti ho notato subito l'altro :)

    Maira

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Farò i complimenti al marito allora :))
      L'altro non so se è vero o se è un riflesso ma certo che la foto rende..

      Elimina
  2. Molto bene Patricia, cominci alla grande!!!
    Ben 2 Arcobaleni Si vedono benissimo.
    Certo che è fortunato tuo marito eh? Bellissime foto, fagli tanti complimenti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Rosy. Nemmeno ci fossimo messe d'accordo noi due ahahahahh hai scelto un argomento di cui almeno una foto l'avevo!
      Gli farò i complimenti. Grazie!

      Elimina
  3. E' sempre uno spettacolo incantevole l'arcobaleno, due poi non li avevo visti mai.
    Marina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nemmeno io Cuochetta... mai visti due arcobaleni insieme. Il marito invece.. zac! Li ha pure fotografati!

      Elimina
  4. L'arcobaleno ha qualcosa di magico in sé, ed il fatto che compare quando gli pare ne è la dimostrazione ... Quasi in rima :D
    Un bacio!
    Marina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Marina.
      Hai ragione. L'arcobaleno è magico. E' un fenomeno fisico ma racchiude in sè leggenda e fantasia. Sogni! Tanti sogni!
      Un bacio a te!

      Elimina
  5. Ma fai i complimenti al marito allora. Bravissimo!!!
    Spiegami quella di capo Squitty?
    Ahhhaahaha, ma che fai prendi pure per il c..o?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. 1 - farò i complimenti al marito e intanto ti ringrazio da parte sua.

      2 - ma chi????? Ioooooooooo???? Prenderti per il c**o???? Ma quando mai??? ahahhaahhah

      Elimina
  6. Wow, arcobaleno doppio... doppia fortuna!! ^_^
    Grazie per aver condiviso queste foto stupende!
    Dani

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te Daniela.
      FArò i complimenti al marito visto che è lui l'autore della foto.
      ps che botta di.... lato b eh... :)))

      Elimina