sabato 26 dicembre 2015

Profumo

Quando sono stanca, c'è una cosa che mi dà sollievo. Il profumo.
Lo adoro! Di qualunque tipo ma i miei preferiti sono quelli speziati e caldi e quelli dolci. Spezie e fiori e frutti. Ambra, patchouly, gelsomino, vetiver, frangipane, dattero...
Ne spruzzo un poco sulla parte interna dei polsi e aspiro a pieni polmoni. Chiudo gli occhi e lascio che l'aroma mi entri dalle narici e penetri dentro di me e mi riempia come un soufflè riempie lo stampo.
Chiudo gli occhi e mi lascio trasportare in un cielo azzurro e caldo  dove mi posso accomodare su una nuvola e lasciarmi andare alla brezza di Zefiro. O tra le  dune di un deserto assolato al riparo delle palme. Un'oasi di pace tutta per la mia mente.
Non è una sorta di rilassamento. Nemmeno è meditazione. Dura pochi minuti però il profumo dà una scossa alla serotonina e lei mi regala benessere. Mi aiuta a vincere la stanchezza fisica e mentale e per un po' sono serena.

Non uso sempre lo stesso profumo, però. Ne ho diversi che uso al mattino a seconda dell'ispirazione e dell'umore.
Quando sento questa necessità lungo il giorno, lo scelgo in maniera semplice semplice.
Vado in camera da  letto e chiudo gli occhi. Allungo la mano  e ne prendo uno a caso. Istintivamente. Se l'ho scelto è quello giusto per quel momento. E' perchè in quel preciso istante mi serviva quell'aroma.
Per questo motivo, sovente sposto i miei flaconcini, sconvolgo il loro ordine naturale sul mobile... perchè siano loro a scegliermi e a dare un po' di ordine a me.
Manie? Sì, forse, ma almeno sono manie che non fanno male a nessuno.
Myrtilla

14 commenti:

  1. Cara Patricia, ma è una bella collezione di profumi, complimenti!
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Tomaso, vero, però sono quelli dell'erbolario, sai... quelli che costano poco.
      L'unico di Versace è stato un regalo di un'amica.
      Bacio!

      Elimina
  2. A me invece, quando sono stanco, i profumi infastidiscono molto. Preferisco godere di percezioni visive che olfattive: tipo luci soffuse (calde), o lampade magiche per bambini. E se poi, unisci a queste un soave sottofondo di suoni di natura... puoi solo addormentarti e sognare. :)


    Ispy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh, Ispy, ognuno ha il suo metodo per scaricare la stanchezza e la tensione :))
      Diciamo poi, che essendo la camera da letto al piano sopra, è anche silenziosa... a prova di nonna moooooolto loquace. :)))
      E il silenzio aiuta.

      Elimina
  3. Quanti profumi! Io è da poco che lo uso regolarmente ed è diventata una piacevole abitudine, ne ho solo uno e uso sempre lo stesso. Sono d'accordo sul fatto che gli odori riescano a rilassare, perché portano la mente lontano, ci inebriano e qualche volta fanno ricordare bei momenti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Rosi
      io l'ho sempre usato però mi piace cambiare anche a seconda dell'umore. Questi sono dell'erbolario e di najtù, non di quelli di grandi firme costosissimi eh.... non potrei permettermeli se no ahhaahah

      Elimina
  4. Mi piacciono molto i profumi, soprattutto quelli con note di spezie e legni *__* Rappresentano un momento di benessere, sì! ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche a me Glò. Quelli caldi che sanno di sole e dolcezza.
      Un momento veramente piacevole!

      Elimina
  5. ho sempre avuto un'intolleranza ai profumi con esplosioni di emicrania appena ne usavo uno, adesso sembra essere passata e sto ricominciando ad usarli, ieri visto il tuo post li ho posizionati in una mensola in bagno e ti ho imitata........

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahhahahahahaha se però ti torna il mal di testa non è colpa mia ehh..... per me sarebbe u n problema enorme!!!

      Elimina
  6. Ma buonasera Pat, ti faccio i miei auguri in ritardo. Anche io adoro i profumi e li ho tutti su una mensola in bagno, adoro i profumi agrumati e freschi e Hedera de L'Erbolario.
    Buona serata.
    Maddalena.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Maddalena, grazie per gli auguri te li contraccambio di cuore.
      Io trovo che i profumi mi regalino una certa serenità interiore.
      Mi ci perdo dentro.
      Bacio!

      Elimina
  7. Io ho buttato l'ultima boccetta di profumo non molto tempo fa. Se ne stava su uno scaffale da talmente tanto tempo che probabilmente era diventata aceto.
    Ho smesso di usare profumo con il pargolo in fasce, non lo volevo stordire con i miei effluvi.
    Tempo fa mi é venuto lo sghiribizzo di prenderne finalmente uno ..... ahahaah ..... mi credi che non saprei da che parte cominciare a sceglierlo?
    Illuminami, come scelgo il profumo?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oddio, Squitty... che domanda difficile! Dipende dai gusti personali e dal momento, credo. Da come ci si sente.
      Personalmente dolci e speziati, fioriti e fruttati, poi...

      Elimina