martedì 26 gennaio 2016

Rosate le montagne

Rosate
le montagne
nell'aria fresca
del mattino
tra
il gelo
e
l'orizzonte.
Lontane.
Irraggiungibili.

Gennaio,
giornata serena.
Myrtilla

6 commenti:

  1. Anche se i versi non coincidono col genere, mi ricorda molto un haiku.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dici, Ariano?
      Io ci ho provato a scrivere haiku e mi hanno fatto il paiolo perchè non erano giusti... lasciamo perdere che non ha nemmeno contato giusto le sillabe ahahhaahahahha
      Comunque siccome sono cocciuta continuo a provarci però, per tutelarmi da altre sfuriate :) ho etichettato haiku e poesie brevi.
      All'italiana... ho aggirato l'ostacolo ahahahahah

      Scherzi a parte, non sono semplici. Non so in realtà quanti di quelli che io posso anche considerare haiku lo sono realmente.

      Elimina
  2. Breve poesia,cara Patricia, ma direi belle e buona l'idea.
    Ciao e buona giornata cara amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
  3. Che bella immagine...buona giornata anche a te, ciao!!

    RispondiElimina