martedì 2 febbraio 2016

Mandàla




 

Avete notato vero l'accento sulla seconda a? Già! Perchè è proprio lì che deve cadere la voce. Mandà la. Ecco!

No, scusatemi eh... ma non vorrei che pensate a màndala sottinteso a quel paese :))

Anche se, sinceramente nel paese di Morfeo, a farsi cullare dal suo morbido e dolce abbraccio, la comare che ha tirato fuori questa parola come tema del mese di febbraio 2016 ce la manderei volentieri. :)))
Magari dormendo un po'.... :)) Vero comari???? Non ho ancora capito chi è la "colpevole"
PINKG forse? Comunque se cliccate sul link trovate il suo post.
Comunque, tornando il tema, il tema della community IspirazioniandCo di febbraio 2016 è

                 M A N D A L A

Ma partiamo con lo spiegare cosa sono i mandala.

Io ne avevo sentito parlare però mai indagato. Il termine mI aveva soltanto sfiorato.
Invece, recita wikipedia:
 
Il mandala rappresenta secondo i buddhisti il processo mediante il quale il cosmo si è formato dal suo centro; attraverso un articolato simbolismo consente una sorta di viaggio iniziatico che permette di crescere interiormente.




Wow! Quanto a paroloni stiamo proprio bene. Ma il significato?

Sono disegni simbolici buddisti e hinduisti che servono per concentrarsi e conoscere meglio le proprie emozioni.
Parlano di un unico centro vitale dal quale si diparte tutto il macrocosmo che c'è intorno a noi. A seconda dei disegni e dei colori usati si entra in contatto con l'io più profondo, quello delle nostre emozioni, dei sentimenti più segreti.
Noi nel nostro io più profondo siamo il centro di noi stessi e da lì partono le nostre emozioni, il sapere, il ragionamento.
 
Sono anche simbolo di caducità della vita perché dopo un certo periodo vengono distrutti nonostante la pazienza usata per crearli.


Poi, c'è chi invece di usare la sabbia come i monaci tibetani, li crea ìn altro modo

Che ne dite di questi?


http://www.greenme.it/vivere/arte-e-cultura/17461-mandala-pietre

Myrtilla

Con questo post partecipo  all'evento di febbraio 2016 di #ispirazioniandco
#mandala


28 commenti:

  1. Vedi che però non sono l'unica a cui sembra un invito? :D
    Grazie per aver spiegato di cosa si tratta. Il bello è che essendo una praticante di tai chi è facendo anche un po' di meditazione, in teoria mi sa che dovrei saperlo. Però ssssshhhhh! Non lo diciamo al maestro ;)
    Baci baci bella :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tai chi??? Lotta tipo karate? Non so, eh.. l'ho sparata lì... lunico sport che pratico io è il solelvamento pesi... intendendo la forchetta piena ahahhaahahhaha

      Invito? Sì, infatti per evitare incomprensioni.... ahhahah

      Elimina
    2. Non pensate che io, prima o poi, non arrivi a vedere che combinano le donne della raccolta!
      La forchetta, eh????
      Fammi piangere, Patri, mi sono messa a stecchetto!!

      Elimina
    3. Io la dieta la inizio domani, Squitty... sempre domani!

      Elimina
  2. Sei già partita all'attacco vedo!
    Sono davvero bellissimi e che pazienza e che manualità, che precisione.
    Io già li conoscevo, a scuola da mio figlio al liceo classico ogni tanto quando hanno un'ora buca un insegnante glieli fa fare e poi gli spiega il significato dei colori che hanno usato. E' veramente affascinante.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Interessante la cosa. E ben fatto a scuola.
      Io sinceramente non sapevo nemmeno cosa fossero ma Squitty mi ha resa edotta molto bene... cerca su googleeeeeeee! la sua risposta ahahahhaahhahaha

      Elimina
    2. ahahaha ma si, sa che sei scaltra col pc

      Elimina
    3. Infatti Rosy. Ma non lo sape vi che mi chiamano tutti Leonarda da Perdi???? ahahahahahahah

      Elimina
    4. Anche la maestra di mio figlio fa disegnare i mandala nelle ore di arte, soprattutto quando i bambini sono esagitati.
      Li aiuta a focalizzare sul gesto, sul colore e di focalizzare l'attenzione dentro i contorni del disegno.

      Elimina
    5. E magari li fanno anche meglio di me!!!!! ahahahaahah
      Credo che come tecnica di rilassamento per lasciar andare via l'ansia e l'agitazione e per mettersi in contatto con se stessi sia una valida attività

      Elimina
  3. Ci penso un po' su e vediamo se entro il venti del mese riesco a tirar fuori qualcosa. Ma sono ammessi anche i post a luci rosse (perché in tal caso una mezza ideuzza l'avrei)?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah... per questo devi chiedere a Squitty. O alle altre comari.
      Questo è un evento della community ispirazioni.
      Io non comando! :)))
      Post a luci rosse? Al limite togliamo gli occhiali ahahahahhah pervederci meglio! ;P)

      Elimina
    2. Io sto ancora aspettando il post a luci rosse, Ivano!
      Mica ci puoi lasciare in sospeso così!

      Elimina
    3. Già... Ivanooooooooo!!!!!! Noi aspettiamo!

      Elimina
    4. Il post porno è pronto... donne avvisate mezze salvate.
      Ma sul serio non sarò a rischio censura? ^^

      Elimina
    5. Comari pronte ... metti in raccolta direttamente .... nessuna censura!!!
      Curiosissimaaaaaaaaaaa!!!

      Elimina
    6. Ok, allora, verso l'ora di cena pubblico e inserisco. Avevo scritto anche sul tuo blog, ma vedo che rispondi prima qua ^_^

      Elimina
    7. Sono in ritardo a rispondere ma, al solito... il caos è il mio mondo!!!!!
      Ho letto comunque il tuo post. Wow!!! A venirti a trovare sul blog c'è sempre da imparare! :)

      Elimina
  4. Soprattutto quelli a luci rosse!!!

    (Il post lo leggo con calma ....)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma senti questa!!!!! ahhahaahahhaahhahaha Squitty! Ti facevo più seria :D) :P)

      Elimina
  5. Cara Patricia, sembra che tu voglia metterci in difficoltà!!!
    Ma poi con chiarezza sie tanto brava a chiarire tutto, complimenti.
    Ciao e buona serata cara amica, sempre con un sorriso.
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Tomaso, sinceramente non sapevo di preciso cosa fossero ma poi su internet si trova di tutto!
      C'è da lustrarsi gli occhi a veder certi lavori.
      Buon pomeriggio carissimo

      Elimina
  6. Avevo una fidanzata che praticava discipline orientali (e ovviamente mi aveva fatto due scatole tante così con i mandala). Un paio di volte avevamo anche provato a farne un paio, però i risultati non sono stati poi così eclatanti.
    Quindi, credo che lascerò perdere.
    Un abbraccio cara Pat!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quante cose si fanno per amore eh, Nick!!! :))
      Qui non si tratta soltanto di fare un mandàla. Si può scrivere un post inerente. Un racconto, una poesia oppure linkare un articolo che ne parli.
      Ciao stella! Bacio!

      Elimina
  7. Si daccordo, vado vado, non a dormire però eh... ;-D
    Suggestive le pietre colorate di Elspeth Mclean, mi fanno pensare ai ricci di mare.
    Un abbraccio e lasciati contagiare <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E dove di bello? In vacanza? Alle Mauritius? Canerie? Dolomiti? ahahahahahahah
      Bacio stella!

      Elimina
  8. Non vorrai mica sostenere che il tema del mese è difficile, vero???
    Spremere le meningi ..... forza, forza!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non mi permetterei mai, badrona Sguitty! prrrrr

      Elimina