martedì 16 febbraio 2016

Piove!
















Oggi piove!
A dire il vero, è da ieri sera sul tardi che piove.
Non forte. In modo sommesso a tratti. Con qualche singhiozzo ogni tanto.
Per fortuna, direi. Da quanto tempo non pioveva! 

E' come se qualcuno lassù avesse guardato di sotto e si fosse messo a piangere. Per gioia o tristezza. O addirittura per vergogna per quello che gli tocca vedere ogni volta che abbassa  lo sguardo su di noi.
O forse, in uno slancio di estremo altruismo,  solo cercando di togliere l'aridità che alberga in troppi uomini. In troppi cuori.

O ancora, come cantava il mitico Fabrizio De Andrè nella sua canzone Il bombarolo.....
                 
                       C'è chi aspetta la  pioggia per non piangere da solo

Allora... allora mi chiedo ma è il cielo lacrima per tenerci compagnia nella tristezza? Oppure siamo noi che attraverso le  nostre lacrime abbiamo l'impressione di vedere le sue?
Myrtilla



16 commenti:

  1. Invece da me, prima la neve e oggi la pioggia.
    Saluti a presto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Vincenzo.
      Neve da noi qui nell'astigiano niente quest'inverno.
      Di pioggia comunque ce n'era veramente bisogno. Tutto secco!!Ciao e buon pomeriggio

      Elimina
  2. A me verrebbe da pensare la seconda, Patty... Voglio credere che il cielo più che piangere sulle, tenda a lavare le brutture... :))...

    Quanto adoro le tue riflessioni!!! Sei unica per trasporto e appassionata sensibilità... <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Purtroppo però mia cara REgina se non usa una spazzola e un detersivo bello forte le nostre brutture mica se ne vanno.
      Sono come le macchie di frutta. REstano lì, magari sbiadite ma restano.
      Bacio stella!

      Elimina
  3. la natura ci perdona e ci manda la tanto attesa pioggia ma noi sappiamo ricambiare la sua generosità?
    Bellissima riflessione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma non è tutto dovuto?
      No! Forse no, però l'idea primaria è quella.

      Elimina
  4. Anche qui in Veneto sta piovendo molto in questi giorni.
    E meno male! Dopo la siccità di questi mesi la pioggia ci voleva!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti Nick. Solo che come capita sempre più spesso arriva tutta insieme.
      Ormai invece delle classiche stagioni abbiamo quelle della siccità e quelle dei diluvi.

      Elimina
  5. Purtroppo cara Patricia, pure qui nella Svizzera tedesca sta sempre piovendo!!! ci si illudiamo ma poi ricomincia di nuovo.
    Ciao e buona serata, per modo di dire, sotto la pioggia.
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. SErviva proprio Tomaso. Troppa siccità!

      Elimina
  6. Qua a firenze piove in modo abbastanza continuativo da ieri. L'importante è avere un ombrello e un par de scarpe nuove ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E magari anche Gene Kelly che ti insegna a ballare Singing in the rain... :P)

      Elimina
  7. Qui a Genova piove da giorni ininterrottamente, giustamente, dannatamente, inesorabilmente, per rimanere in tema con il tuo post.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Max, qui ha smesso di piovere da poco. Sembra che si schiarisca un po' ma... staremo a vedere.
      Certamente ne avevamo bisogno perchè era veramente tutto secco. Tutta insieme così... col territorio disastrato come abbiamo... brrrr

      Elimina
  8. Sicuramente siamo noi, che siamo in grado di vedere e sentire non solo pioggia ma poesia nella pioggia.

    podi-.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Credo di sì, Carlos. SE non si è proprio pragmatici al massimo.... ciaoooo

      Elimina