lunedì 11 aprile 2016

Aggiornamento Pallino

Prima di tutto voglio ringraziare tutti. Siete veramente cari!
Il vostro affetto e le vostre parole di sostegno e incoraggiamento mi danno forza.
Grazie, amici!

Poi, le ultime novità su Pallino.

L'ho portato sabato pomeriggio dal vet. Una zampina non reagisce più agli stimoli e l'altra poco. Nelle coscette i  muscoli non ci sono quasi più però in compenso c'è tanto dolore.
Così tanto che il vet gli ha fatto un'infiltrazione. Subito è stato meglio poi ieri sera ha incominciato a diventar mogio.
Il fatto è che senza dolore ha mangiato parecchio e forse non ha digerito. E vomitato.
Adesso è lì, sulle sue coperte, tranquillo, ma non mangia.

Sono già d'accordo con il vet che mercoledì mattina glielo riporto per un'altra infiltrazione.

Lo strano è che non si evidenziano lesioni spinali dagli esami e non è incontinente come invece dovrebbe essere in caso di paralisi.

I veterinari parlano di un probabile edema che gli comprime i nervi e gli blocca le zampine. Certo che le probabilità di una paresi definitiva aumentano giorno per giorno.
Che devo dire? Forse è meglio che non parli per evitare di dare in escandescenze... volgarucce.



E' lì davanti alla porta finestra al sole. Mi guarda, mi chiama... sembra che mi chieda di fargli qualcosa ma io più di quello che faccio non so...
Siamo in ottime mani! I nostri veterinari stanno facendo tutto il possibile però il suo è un caso particolare.

Il dottor Flavio in primis e poi il dottor Beppe, la dottoressa Paola, il dottor Stefano si stanno facendo in quattro e sapessero cosa fare di più.... eil dottor Gianpaolo che lo ha operato.
Senza contare tutta la pazienza che hanno con la "mamma" di Pallino :) che li fa impazzire.

Avevamo già avuto modo di apprezzare la loro professionalità e la loro competenza nei lunghi anni in cui ci hanno curato Pippo ma ora abbiamo avuto la riconferma dell'amore e della passione con cui svolgono il loro lavoro.


Colgo quindi l'occasione di ringraziarli tutti, uno per uno.

Comunque finiscano le cose,  anche se Pallino restasse paralizzato con la conseguente (improbabile forse, ma chissà) eventualità che mi dicano che sono pazza a volerlo tenere in vita

                                               G R A Z I E

a Flavio, Beppe, Paola, Stefano, GianPaolo grandi veterinari  di Asti.

Patricia

28 commenti:

  1. :( mi spiace tanto Pat, spero davvero non sarà così.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io voglio continuare a sperare in una soluzione positiva ma a volte, nche la speranza va a farsi friggere.
      Quando vedi che ha male.....

      Elimina
  2. Cavolo Pat... mi dispiace tantissimo...
    Tienimi aggiornato, anche in privato!

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Miki, grazie.
      Lo farò senz'altro. Per ora, però le cose sono sempre uguali. Finchè la frattura non si salda avrà male e a volte ne ha veramente tanto. Domanni mattina faremo di nuovo le infiltrazioni e speriamo che poco per volta...
      Certo è che una zampina proprio non reagisce più. L'altra invece per ora ha ancora movimento se la tocchi perchè lui oltre a girarsi sulle sue coperte non fa.
      Un abbraccio

      Elimina
  3. ma povero micio .... che dirti ... siamo noi che amiamo talmente tanto da non volerci separare dai nostri affetti ....e forse è sbagliato ...speriamo solo che non soffra troppo ...grazie anche a te della presenza giornaliera con i tuoi problemi e dispiaceri ti sei fatta in quattro per darmi sostegno ... ti abbraccio con affetto e ti sono vicina per tuo Pallino .... bacioni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non dirlo nemmeno per ridere Giusi! I tuoi problemi sono ben più gravi dei miei, Non si possono mettere sullo stesso piano persone e animali, per tanto bene che si voglia loro.

      Per ora, non credo ci siano i presupposti per sopprimerlo I vet non ne parlano. _Certo che sarà ancora lunga! Almeno due mesi.
      Un bacione grandissimo!

      Elimina
  4. Ma povero :(
    Incrociamo le dita...

    Maira

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo stesso di Maira dico io. Non ho altre parole; siamo tristi...

      podi-.

      Elimina
    2. Grazie Maira e grazie Carlos.
      Sì! Bisogna tenere le dita incrociate e sperare anche se ogni tanto la speranza va a spasso :(
      I veterinari stanno facendo di tutto. Speriamo che almenouna zampina la recuperi.

      Elimina
  5. Cara Patricia, peccato che debba anche soffrire, povero Pallino.
    Ciao e buona serata cara amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Purtroppo, sì, Tomaso. Le fratture sono molto dolorose e finchè non si saldano ci sarà dolore.
      Un bacio!

      Elimina
  6. Mi spiace molto per lui e per te. Spero tanto, tanto che si possa fare qualche cosa. Io amo molto i gatti e ne ho sempre avuti, ora ho Bianca. Tienici aggiornati e speriamo in bene. Un saluto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Mirtillo.
      Anche noi qui ne abbiamo sempre avuti tanti. Li adoriamo, io in particolare
      Dopo Pippo e tutto quello che ha visto con la sua malattia, speravamo proprio di star lontani un po' di tempo deai veterinari, invece....
      Vi terrò aggiornati senz'altro. Grazie!

      Elimina
  7. Dai, speriamo che invece le cose vadano bene, povero piccolo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Una zampina non reagisce proprio più. L'altra invece se la nuovi, si piega. Spriamo che sia buon segno.
      Riuscissimo almeno a togliergli il dolore!

      Elimina
  8. Povero micio, mi spiace tanto. È terribile vedere soffrire qualcuno e non poter far nulla. Speriamo, dai! Tu sii tranquilla, stagli vicino e coccolalo tanto.
    Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Sinforosa. Tranquilla che le coccole e i vizi non gli mancano affatto. Sapessimo cosa fare!
      Purtroppo è per il dolore che possiamo fare poco e questa impotenza è quella che ti demolisce. Vorresti vorresti vorresti ma non puoi!
      Ciao carissima

      Elimina
    2. Lo so. Pensa che il mio micio all'età di due anni lo davano per spacciato per una rara malattia; il venti luglio prossimo sono diciassette anni che sta con me. Speriamo in bene e che gli psssi un po' il male.
      sinforosa

      Elimina
    3. Lo spero Sinforosa.
      purtroppo stamattina mi hanno detto che la reazione alle zampine non c'è, che probabilmente me la sono immaginata visto la voglia che ho di vederlo star meglio.
      In più non c'è incontinenza perchè la vescica come l'intestino non reagiscono. Per la vescica devo provare a svuotarlo io manualmente e per l'intestino olio di vaselina. Cortisone se ha male e il ranidil per lo stomaco più le altre punture che dovrebbero servire per le lesioni e le infiammazioni spinali.
      Vedremo.... non so più nè cosa dire nè cosa fare. E loro nemmeno. Queste maledette lesioni non si vedono!!!!
      Un abbraccio

      Elimina
  9. Per adesso è bene pensare che possa risolversi in qualche modo! Coraggio e un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Risolversi si risolverà senz'altro Glò. Con quatto o con due zampe.... non voglio dirlo ma forse tre???? Incrocio le dita ma una zampina pare che reagisca agli stimoli.
      Sarà soltanto lunga far passare due mesi. Speriamo che poco per volta con le infiltrazioni il dolore si attenui.
      Bacio!

      Elimina
  10. Povero... :( Mi dispiace.
    Io ho dovuto far sopprimere il mio gattone non molto tempo fa purtroppo. Ogni volta che sento storie così penso alla mia. E' stato bruttissimo. Aveva contratto l'hiv felina e nel giro di due settimane si era ritrovato incapace completamente di muoversi, non mangiava e non riusciva nemmeno più a entrare nella lettiera... che tristezza...
    Ti auguro vada tutto per il meglio :*

    CervelloBacato

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Davide, noi il 15 di ottobre lo abbiamo fatto con Pippo, il cagnone ma aveva 16/17 anni ed era pieno di tumori.
      So cosa significa... :(
      Dopo tanto tempo che li hai sono parte integrante della famiglia. Niente di diverso.
      Io spero proprio che Pallino con un solo anno di vita sia abbastanza forte da sopportare tutto questo, soprattutto il dolore perchè più di tanto non si può fare.
      Un abbraccio stella!

      Elimina
  11. Povero Pallino! E povera Pat! :(
    Tienimi informato!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Nick.
      Lo farò senz'altro. Domani di nuovo dal vet per altra infiltrazione e vediamo se oltre a passargli dolore col cortisone mangia un pochino di più.
      Pat.. Pat va avanti a forza d'abitudine. Tanto deve farlo.
      E poi, a parte qualche crollo momentaneo, sono abituata a caricare tutto a testa bassa come i tori. :)))
      Bacio Nick!

      Elimina
  12. non vedo il motivo di sopprimere un animaluccio solo perchè paralizzato, diverso il caso in cui abbia sofferenze insopportabili. quando mi si ammalò Ciccio, il mio gatto più vecchio, in autunno, e lo vidi nel giro di una settimana crollare ogni giorno di più, il mio vet. uno dei primi giorni mi disse che non si poteva addormentare un gatto nelle sue condizioni, che dovevamo tentare le cure e vedere la reazione. quando poi ci ha detto che non c'era più nulla da fare se non alleviare le sue sofferenze, era praticamente la fine.
    certo un gatto paralizzato è un grandissimo impegno ma non scordiamoci che i gatti hanno 9 vite.
    Tempo fa vidi su you tube il video di un gatto a cui erano state amputate le zampe anteriore e posteriore di un lato del corpo, che si è adattato alla sua condizione così bene da correre, se lo ritrovo lo posto, è commovente.
    speriamo bene ed incrociamo le dita.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo che lo devi postare! :)
      Ho visto su internet gatti col pannolino da bambini e col carrellino. Altri solo col pannolino per l'incontinenza,La padrona diceva che saliva da solo sul letto e dormiva con loro.
      Il brutto è che adesso ha ancora tanto male con questa frattura ma si sa come sono le fratture purtroppo. Ci vuole tempo. Ma tu spiegalo ad un gatto! Già non abbiamo pazienza noi....

      Elimina
  13. Povero Pallino❤ è così giovane, tienici aggiornati! Ti auguro che tutto vada per il meglio!

    RispondiElimina