venerdì 8 aprile 2016

Ciao ragazzi, la sapete l'ultima?

Ciao fanciulli, 
come vedete ultimamente sono poco presente sia sul mio blog che sui vostri e mi spiace veramente tanto non potervi seguire come facevo prima. Menomale che avevo parecchi post programmati, altrimenti.... altrimenti stavate tranquilli e non sia mai detto che io vi lasci farvi gli affari vostri senza rompere le scatole!!!
E chi sono io? Babbo Natale?????? ahahahahahhahahaha
E' più facile la Befana, magari... ma bella eh!!!! Sia chiaro! :P)



E rido per non urlare perchè purtroppo è un periodo nero che continua.
Speravo che con marzo finisse ma così non è stato. 

Tra il tamponamento subito, una macchina sola e abitando in "chiulo ai lupi" come penso a volte, tutte le giornate perse in ospedale per l'intervento di cataratta della mamma (che diventa difficile da gestire, detto inter nos :(  ), si è aggiunto il povero Pallino.


Dal 10 di marzo ogni settimana siamo dal vet e non sappiamo come la sfangheremo.
E' iniziata con una forte cistite. La settimana successiva, sospendendo gli antibiotici, abbiamo dovuto operarlo d'urgentissima non solo d'urgenza perchè aveva la vescica piena di calcolini e renella e quindi uretrostomia di corsa. 
La settimana dopo nuovo blocco urinario e ritorna dal vet e poi... poi l'ultima....

Non sappiamo di preciso cosa abbia combinato, siamo state fuori casa parecchio con il tour  turistico ospedaliero, se ha cercato di saltare sulla credenza come faceva prima ed caduto (12 punti esterni forse qualche problema lo danno) o se si è fatto male diversamente però si è rotto la coda. Purtroppo se l'è rotta vicino alle chiappette quindi alla spina dorsale.
Rischio? Potrebbe restare paralizzato. :(((
Adesso come adesso dagli esami non risulta esserci una lesione spinale però da lunedì le zampette posteriori non rispondono più. Ieri mattina le trascinava. Poi da ieri sera non è più uscito dal suo cesto.



Dicono che un'eventualità che resti paralizzato c'è però attualmente propendono per un edema che comprime i nervi e una fortissima infiammazione.


15 iniezioni e un paio di mesi di prognosi.


Intanto è come avere un bambino piccolo da guardare perchè non muovendosi, potete immaginare voi....


Mangia molto poco e l'intestino al momento non funziona.
E chissà che male avrà povero piccolo!


Lo so che qualcuno obietterà che è solo un gatto. Qualcuno mi ha già anche domandato scandalizzato e sopprimerlo no? Mavaffanc....... grrrrr
So benissimo che ci sono problemi più grandi a questo mondo però è  il mio gattino e ha un anno di vita. 
So anche che sarebbe difficile da gestire in caso di paralisi definitiva anche se io ho giò visto su internet dei carrellini apposta :0) 
Però adesso perchè pensare al peggio?


E poi naturalmente non c'è solo lui ma tutto il resto che pesa. Siamo in quattro  (due fuori tutto il giorno e una sempre in casa... ohimè :) :) ) spesa, casa dentro e fuori....
Va beh! Se ad un certo punto non mi leggerete più  è perché sarò schiattata ahahhaahahhahaah 
E comunque ve ne accorgerete perchè sentire un boato terrificante (io che scoppio) e due imprecazioni da far arrossire i gamalli del porto di Zena  ahhahaahahahahha

Voi però, cercate di ricordarvi di me! Pensatemi come quella rompiballe che scriveva scemenze sul blog anche per sfogarsi perché è pure stufa di smadonnare.
E io, giurin giuretta, vi prometto che se lo farete, dal mio paradiso animale vi terrò una mano sul capo ahahahahhahaha e la connessione non vi creerà mai mai mai più problemi!!! E nemmeno i cookies! :)))
Già! E' ovvio che io vado in quel paradiso lì! E' il mio posto! Tra bestie ci si capisce!
E poi, penso proprio che lì potrò bermi il caffè e fumarmi una sigaretta senza sentirmi chiedere ma quando smetti?????
Baci!

Una Patricia pronta da rottamare! :*)


ps secondo voi, in quel paradiso avrò bisogno delle pastiglie contro i dolori? Me ne dovrò portare dietro una bella scorta??????




38 commenti:

  1. Ti capisco, capitasse alla mia gatta sarei più nervoso di te.
    Tienici informato, che ci tengo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Nick!
      Il problema è grande perchè se proprio restasse paralizzato... sarebbe un impegno notevole. Di farlo sopprimere però, porca miseria.....
      Nervosa? Imbestialita!
      Bacio!

      Elimina
  2. Povero gattino, spero guarisca presto e spero che il tuo "brutto periodo" lasci il posto ad uno lungo e luminoso.
    Un abbraccio Patricia :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Adriana, scusa il ritardo nel rispondere ma ieri non mi sono nemmeno collegata col pc e col cell diventa tutto complicato per me.Spero che questo brutto periodo finisca sul serio perchè e ho quasi le scatole piene. Tutto insieme!!!! Non ce la faccio quasi più.
      Per il gattino.. non so, sai! Le speranze che riprenda a camminare normalmente stanno scemando... vedremo!
      Grazie e un bacione stella!

      Elimina
  3. Mi dispiace tanto per il micio e per tutti i guai...spero che Pallino guarisca e si rimetta al più presto, povero piccolo..
    Ti sono vicina, un abbraccione!
    Carmen

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Carmen. In ritardo ma ti ringrazio.
      Diciamo che in questo momento Pallino è il problema più grande. Mamma andrebbe bene come operazione sono i problemi di età che si fanno sentire... memoria, sordità selettiva :), noiostià (lo so che non è italiano ma rende bene l'idea :) )
      Un bacione stella. Il vostro affetto è un elisir!

      Elimina
  4. Incrociamo le dita, i gatti sono supereroi e tu cerca di rallentare un po'.
    Ti sono vicina
    sinforosa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Rallentare è un po' difficile Sinforosa. Ci sono io e c'è Patri... una volta per una :)))
      E' vero che i gatti sono estremamente imprevedibili in tutto, anche nelle forze e nella voglia di vivere che hanno però le speranza di un recupero stanno scemando.

      Quanto a mamma... ci sono tanti anni e nonn c'è più troppo tutto il resto (coraggio, memoria, udito, lucidità....)

      Elimina
  5. Cara Patricia, tu ci sei sempre ed ovunque:)
    Ciao e buon fine settimana cara amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come diciamo noi piemontesi molto poeticamente... viva o morta o rosicchiata dai topi ma ci sono..... ahahahahhh
      Bacio carissimo!

      Elimina
  6. Oooo mamma!!! Povero Pallino, così' giovane!!! Sono molto dispiaciuta, Tanti Auguri di una felice guarigione.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ci voleva Anna Maria. In mezzo a tutto il resto adesso è quello che dà più problemi poverino.
      Mamma invece sta bene se non fosse che è noiosa e tutto il resto... :)))
      Bacio!

      Elimina
  7. Io, che amo molto i gatti, non ti dico che è solo un gatto ma capisco il tuo dispiacere. Povero piccolo, spero che si rimetterà, è tanto giovane !! Tienici informati. Anni fa, avevo un gatto pestifero che, nella sua breve vita, ne ha combinate di tutti i colori, una volta è tornato a casa con un profondo taglio nella coda vicino al sederino. La ferita è guarita ma lui non è più riuscito a tener la coda dritta !!Probabilmente aveva leso qualche nervo. In bocca al lupo anche per la tua mamma. Spero che si riprendano bene entrambi. Un saluto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Mirtillo,
      noi lo chiamavamo il teppista o il delinquente perhcè se ne pensa dieci ne faceva cento. Come era bello però!!!!
      La coda sarebbe il meno SE va in necrosi si amputa. Sono le zampette posteriori che non reagiscono e sono al momento paralizzate. Riprpenderanno? Ho paura di no anche se non voglio smettere di crederci...
      Ciao carissima. Grazie infinite

      Elimina
  8. oh poverino, mi dispiace, spero proprio che possa rimettersi al meglio accidenti è piccolino ancora.
    Un bacione, auguri per tutti i problemi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Annalisa,
      potrà non aver più male ma sto perdendo la speranza che riprenda l'uso delle zampine.
      Vedremo... al limite avremo il gattino con le ruote!
      Bacio!

      Elimina
  9. Oh quanto mi dispiace per Pallino :O Speriamo si risolva, mannaggia -_-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo spero anch'io Glò, anche se meno di ieri e più di domani.
      SEgni di miglioramenti non ci sono, nemmeno minimi.

      Elimina
  10. Un periodo veramente neroe e brutto... Speriamo tutto venga risolto bene...

    Si pensa, si dice che nel paradiso stia vietato di fumare,... quindi le pastiglie dovrai portartele; non è oro tutto ciò che luccica! :)

    podi-.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dici Carlos?
      Uffa!!!! Va beh che là ci sono tanti miei animaletti e non faranno di certo la spia se fumo in cortile... tanto ormai ci sono abituata ahhaahh marito non fuma ma rompe!!!!! ahahahahh

      Elimina
  11. Noi ti pensiamo Pat, sii coraggiosa in questo momento.
    E speriamo che presto tua madre torni in piena efficienza e che le cure a Pallino facciano il loro effetto.
    In bocca al lupo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ariano, mamma va bene. L'ntervento di cataratta è riuscito bene. C'è solo da litigare perchè vuol fare il brodo al cane ma deve stare lontano dal vapore bollente, o si china quando non dovrebbe farlo o ti chiede quindici volte la stessa cosa e poi ti dici che non sa... sempre così!
      Sbotto, sbuffo, litigo ma ci sono abituata ormai.
      Per Pallino invece i problemi sono più seri. Non so se riuscirà a recuperare l'uso delle zampette posteriori...
      Vedremo!
      Mannaggia a questo lupo! Continua a prenderci tutti in bocca ma non fa mai indigestione????????

      Elimina
  12. Oddio mi dispiace tantissimo per Pallino!😢 Auguro a questo gattino tutto il meglio e auguri di pronta guarigione, speriamo che si rimetta presto!❤ Abbatterlo????? Giammai!!! Esiste sempre il carrellino per aiutarlo a farlo camminare! Un grande abbraccio a tutti voi!😘

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao stellina, se riuscisse a recuperare l'uso ddi almeno uno zampina sarebbe bello però l'importa te è che non abbia male.
      Ai carrellini ci ho già pensato e li ho già ache visti su internet... se capitasse...
      Bacio gioia!

      Elimina
  13. Pallino sei tutti noi, ti voglio bene
    la zia Flora

    RispondiElimina
  14. Un grande in bocca al lupo per tutto. tante coccole a Pallino. Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie stella!
      Quando uno è fortunato... non si chiama Pallino eh...

      Elimina
  15. no no Patricia non devi pensare al peggio ! Pallino ce la fara'. Vai avanti con coraggio.

    RispondiElimina
  16. no no Patricia non devi pensare al peggio ! Pallino ce la fara'. Vai avanti con coraggio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao torina 54, benvenuto/a... non so! :)
      Grazie infinite! Non voglio pensare al peggio però ieri i vet mi hanno detto che il rischio di una paralisi è aumentato. :(
      Vedremo. Certo è che se riesco a gestirlo me lo tengo come è, con due o quattro zampe non importa.
      Un abraccio

      Elimina
    2. Torino non torina... scusa!!!!! :)

      Elimina
  17. Oddio , povero Pallino! Sbaciottalo tanto sul testino da parte mia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non è un gatto ma uno sfi-gatto!!!!!
      Abbandonato a pochi mesi, prima castrato poi trasformato in trans per renella e calcolini recidivanti, ora questo!
      Bisogna nascere sotto unna buona stella ma si vede che quando è nato lui c'era il temporale :)

      Pallino ringrazia dei bacetti e ricambia.

      Elimina
  18. amore, quanto mi spiace!!! Forza Pallino devi riprenderti!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sapessi a noi!!!!! E sapessi come si sente impotente il nostro vet!!!! Sapesse cosa fare!
      Speriamo erchè se perdiamo anche la speranza... ciao eh! E' finita!
      Baccio stellina!

      Elimina
  19. Povero Pallino!!! :( Prego affinché si rimetta presto... Anche se ci sono varie soluzioni per gli animali paralitici, è comunque una grande sofferenza per loro, quindi speriamo sempre in meglio.
    Un abbraccio Patri!

    Maira

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao stellina!
      Se diventasse paralizzato definitavamente forse non avrebbe più dolori. E' adesso che li ha per via della frattura. Sperando che non si necrotizzi la coda altrimentni bisognerà amputarla.
      Io li ho già visti i carrellini e ne ho già anche parlato in casa. Come h visto su internet di gatti incontinenti col pannolone come i bimbi.
      Oh!!!! Se fosse.....
      Un bacione grande gioia!

      Elimina