venerdì 27 maggio 2016

La Natura che ci circonda: Una folle giornata di... pulli.

La Natura che ci circonda: Una folle giornata di... pulli.: Vi chiedo scusa, intanto, se dovessi scrivere qualche strafalcione, ma ho un occhio aperto ed uno chiuso dal sonno. Stamattina sono andat...

Leggete il post di Poiana e poi... arrabbiatevi pure. L'ignoranza e la cattiveria delle persone non conosce limiti.  Nemmeno se deve arrampicarsi su un albero per rovinare un nido.
Myrtilla

6 commenti:

  1. Sono passata da Poiana e ho letto tutto l'articolo : la solita cattiveria umana che non ha rispetto neanche dei più deboli. Un saluto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero Mirtillo! Ormai per certi tizi, non voglio chiamarli persone, niente ha valore, nè la vita di una persona nè quella degli animali

      Elimina
  2. Cara Patrizia, la cattiveria umana non finisce mai di stupire!!!
    Ciao e buon fine settimana cara amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
  3. Ma la cattiveria umana non ha proprio limite? Buona serata Patricia!😘

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Temo di no, Vanessa... è triste ma è così!
      Il fatto è che se tu a questi co****ni chiedessi perchè lo hanno fatto magari si metterebbero a ridere e basta. Non saprebbero nemmeno darti una risposta.

      Elimina