martedì 17 maggio 2016

Pensieri contrastanti

Pensieri contrastanti come eserciti nemici cozzano l'un contro l'altro.
Essere o avere. Prendere o  dare. Volere o potere.

Su fronti opposti, si spingono  si urtano e come pugili su un ring tentano di atterrare l'avversario con un ko definitivo.

Ma niente è definitivo nella mia mente.
Una via di fuga, salvezza estrema, i pensieri più deboli la trovano sempre.
E si allontanano a  leccarsi le ferite e a rinvigorirsi per tornare a colpire.

Gemelli... segno bislacco!
Castore dice e Polluce fa il contrario.
Uno a destra e uno a sinistra, dispettosi pargoli guerrafondai, mai vinti, ai vincitori definitivi.
Ad ogni scontro, un gol. Uno a zero. Palla al centro. Si ricomincia.
Myrtilla



https://pixabay.com/en/boxing-equipment-gloves-sports-158519/

2 commenti:

  1. Ciao Patricia,
    ritengo un certo dualismo sia spesso presente in molti di noi, magari anche nei confronti di piccole cose. A me capita di fare un programma e poi cambiare strada all'improvviso, come una ribellione contro me stessa. Sarà il frutto di elaborazioni inconscie, non dimentichiamo la natura stratificata della nostra psiche, Freud docet!
    Saluti e abbracci:)))
    Marilena

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Marilena.
      Non mi dici niente di nuovo sul fare programmi e poi cambiarli anche senza motivo. Come ho scritto sono una gemelli e quindi il dualismo in me ci vive da re!
      Cambiare programma perchè a noi personalmente serve è un conto. La cosa che m i dà fastidio è doverlo cambiare per far piacere agli altri. Quello sì!
      Si chiama quieto vivere forse però fastidioso è e fastidioso resta... che testa bislacca ho!!!!! :))

      Elimina