venerdì 27 maggio 2016

Svaniscono i sogni

Svaniscono all'alba i sogni.
Come notturni compagni, estemporanei amanti di una notte ebbra.
E ci ripensi ma non ricordi neppure il nome, se mai lo hai saputo.
Cerchi di ritrovarli in te. Allunghi la mano per prenderli ma come fumo di sigaretta sono fatti di nulla. E nulla stringi tra le dita. Nemmeno l'aroma.
L'inconsistenza è il loro ineluttabile destino.
Solo lasciano una sensazione di incompiuto, un senso di vuoto che non sai e non  puoi riempire.

In fondo, sono solo sogni. Notturne visioni di persona dormiente.
Myrtilla




https://pixabay.com/en/abstract-fractal-digital-backdrop-979604/

8 commenti:

  1. Sono realtà diverse. All'alba, i sogni sono una sfumatura di immagini, ma nei propri sogni, sappiamo di quello che chiamiamo realtà? Non ricordo mai un sogno "che ricordi" la realtà con piena consapevolezza che sia un piano diverso...

    Sono solo sogni.
    podi-.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero! Son sogi ma dano la sensazionne della realtà. Sia che siano belli e piacevoli che incubi paurosi.
      Proprio come se fossero due realtà completamente diverse ma tangibili.
      Ciao Carlos

      Elimina
  2. Bellissima. Ma non è forse vero che i sogni ci seguono anche di giorno? Come diceva Calderón de la Barca, "La vita è sogno''.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Anna, la vita è sogno. A volte anche incubo :)
      I sogni possono rasserenarci e quindi di giorno proviamo una sensazione di benessere che non riusciamo magari a spiegare. Oppure ancora ci fanno capire che forse potremmo tentare di fare/programmare/organizzare qualcosa a cui non avevamo pensato chiaramente.

      Elimina
  3. Cara Patrizia, è vero che il sogni svaniscono al risveglio, ma non dimenticare che chiudendo gli occhi tu li puoi rivivere!!!
    Quando sei triste li puoi sempre richiamare, è vero, la vita è un sogno. Ciao e buona giornata cara amica, con un sorriso:)
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao carissimo, se sono piacevoli sì, si possono rivivere anche di giorno. Purtroppo io non li ricordo quasi mai. E se cerco di farlo perchè ho l'impressione di poterlo fare mi ritrovo con un pugno di mosche e la mete vuota.
      Ciao Tomaso, bacio grande!

      Elimina
  4. meravigliosa poesia ..leggiadra come i sogni ... anch'io sai non li ricordo...e mi viene un'ansia incredibile ; mentre a volte,, ma molto raramente , mi capita di viverlo cosi tanto ...che mi sveglio per paura che stia accadendo davvero..
    bacioni e grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Capita anche a me di risvegliarmi però in genere sto avendo un incubo. Se il sogno è bello me lo godo fino alla fine.
      Baccio!

      Elimina