lunedì 25 luglio 2016

Il tempo e i suoi ritmi








Il tempo ha i suoi ritmi. Sempre uguali. Come un metronomo. Si muove ad una costante melodia. Anche monotona.
Non sempre però, anzi... quasi mai sono i nostri ritmi.

Noi umani lo percepiamo in maniera diversa a seconda del nostro umore, della situazione, del periodo. Troppo veloce quando ci si diverte, troppo lento, quasi fermo, quando ci si annoia o si soffre o si attendono risposte che non arrivano.

Perchè? E come fare a rendere queste due misure del tempo uguali?

Perchè, forse è risposta semplice.
Siamo sempre di corsa, sempre in affanno, mai contenti. Direi insoddisfatti cronici.

Come uguagliare queste misure invece è risposta più complessa. Soprattutto di nessuna certezza.
Forse, si potrebbe tentare di rallentarei ogni tanto per guardare dentro di noi. Osservarci dentro per scoprire che anche quando tutto sembra volgere al brutto una piccolissima cosa piacevole esiste.
Forse, ci si potrebbe fermare un secondo, chiudere gli occhi e respirare a fondo, poi riaprirli ed osservare con calma, sotto ad una nuova luce, quello che ci circonda.

O magari basterebbe soltanto saper godere dei momenti belli, quelli che tanto amiamo, e farne tesoro per i periodi no. Come un elisir. Da sorseggiare quando le cose girano storte.
Myrtilla

19 commenti:

  1. Il tempo si faceva lungo, lunghissimo, da piccolo, quando aspettavo che rincasassi la mamma e il momento non arrivava più ed io rimanevo da solo... lunghissimo!

    podi-.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero! Ci sono momenti in cui il tempo sembra fermarsi. Fprse siamo noi che tenendo sempre d'occhio l'oorologio si fissiamo sui minuti mentre trascorrono anche le ore...
      Bacio Carlos!

      Elimina
  2. a volte il tempo è lunghissimo altre breve ..lunghissimo quando aspettiamo o il periodo è "tosto ".. breve quando siamo sereni/ felici ...passa alla velocità della luce ...ma tant'è!!
    serena settimana ;))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già...dipende sempre dal momento che stiamo vivendo e dai nostri stati d'animo.
      Bacio e buona settimana a te

      Elimina
  3. Tempo, ci vuole tempo, spazio per se, fermarsi e prenderselo e quando ci provi non funziona la tua pagina di scrittura nel blog!!!!!!
    S.O.S.
    AIUTOOOOOOOO!!!!
    Qui dove la connessione è scarsa e mi tocca di girare con il computer per cercarla, questa mattina mi capita anche questo!
    Non riesco postare il mio raccontino per INSIEME RACCONTIAMO 11, clicco sulla matitina per scrivere si apre una pagina bianchissima senza contorni su cui non si riesce ascrivere nulla.... :((((
    Allora ditemelo che oltre al tempo, il posto sperduto, mi rema contro anche la sfortuna. :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì! Ci vuole ma è trovarlo a volte che è difficile :)
      Lascia perdere la connessione. Ieri sera non sono stata in grado di rispodere ai vostri commenti nè di commentare su altri blog. Nel pomeriggio sì ma verso sera.... e ora posso farlo solo col pc nè col cellulare nè col tablet. Boh!!!!
      Connessione balenga!!!!!

      SE non ti riesce di scrivere sul blog e vuoi mandarmi il tuo finale per mail (se ci riesci) lo metto io! Altrimenti anche se arrivi in ritardo non succede nulla di grave eh....
      Bacio

      Elimina
    2. Grazie Patricia come al solito sei molto carina, ma ho pubblicato alla belle e meglio usando il cell, peccato perché avevo fatto anche una foto di un bosco che così non sono riuscita a caricare, così come rimandare dal mio post al tuo. Spero di risolvere il problema non ho capito se è per la scarsa connessione o se ho fatto pasticci con il blog che non mi permette di scrivere.

      Elimina
    3. Figurati, -Anna Maria, se si puuò ben volentieri.

      A me era successo qualche anno fa col mio pc perchè andava ripulito, cache e tutto ma sinceramente non so altro perchè ci aveva pensato il marito. Io sono meno di zero da quel punto di vista.
      Ti auguro di risistemare tutto in fretta e al meglio e sse hai bisogno scrivimi in privato se puoi.
      Bacio

      Elimina
  4. Cara Patrizia, non tutto si può seguire, dunque prendiamola con calma e godiamoci la vita!!!
    Ciao e buona settimana cara amica, con un abbraccio e un sorriso:)
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Tomaso, lo so! Ma le cose da fare sono sempre talmente tante...
      Bacio stella! Buonaq giornata e buona settimana

      Elimina
  5. La relatività del tempo è indiscutibile.
    Sta di fatto che dopo i 40 scorre molto più velocemente.

    RispondiElimina
  6. Luz, sapessi dopo i 50 abbondanti! :)

    RispondiElimina
  7. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  8. Eh, sì...ma nel complesso della vita il tempo scorre sempre troppo veloce! Io vorrei averne all'infinito: una sola vita non basta e neanche due o tre. Datemi almeno un tasto per riavvolgere ogni tanto, che diamine!!!

    RispondiElimina
  9. Fortunata ma non è che spesso pretendiamo di fare troppo?
    E se riavvolgiamo il tempo non ce la prendiamo mica con calma, anzi...cerchiamo di fare di più
    Bacio stella a te e bambolotta

    RispondiElimina
  10. il tema del tempo è sempre bello e tu lo descrivi a tuttotondo. Posso ricordarti una mia filastrocca? http://sinforosacastoro.blogspot.it/2015/10/lanello-del-tempo.html.
    Ciao ciao
    sinforosa

    RispondiElimina
  11. Sinforosa grazie!
    Scusa se rispondo così ma oggi connessione ballerina di can can....

    RispondiElimina
  12. Patricia, io il tempo lo odio, specie negli ultimi anni.
    Mi sfuggeeeeeeee.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pure io! Non ne ho mai abbastanza per fare tutto...
      o forse sono io che con il passare degli anni sono diventata più lenta?????????

      Elimina